Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 13 Luglio 2016

La proposta della ministra della Cultura Monika Gruetters prevede dei finanziamenti ulteriori per il festival tedesco

Berlino

Si sa che per migliorare a volte si ha bisogno di buoni esempi ed è proprio per questo che ci occuperemo per una volta di politica tedesca. Proprio dalla Germania infatti arriva una buona notizia per il settore cinematografico e dell’arte tout court e – come spesso accade – questa buona novella ha a che fare con l’economia.

Finanziamenti: è questa la parola chiave che sta dietro a molti progetti cinematografici ed è proprio questo quello che prevede la ministra della Cultura e dei Media a Berlino. La proposta porta la firma della ministra Monika Gruetters e prevede in tutto lo stanziamento di ben 74 milioni di euro a favore del settore artistico.

Qualche settimana fa la Cancelliera Angela Merkel ha firmato la bozza del nuovo bugdet per le attività culturali del 2017 e a gioirne è l’organizzazione della Berlinale.

Il Festival di Berlino – quest’anno giunto alla 66ª edizione – riceverà infatti un milione di euro di finanziamenti statali in più rispetto agli anni precedenti.

La cifra andrà a sommarsi a quella che il ministero già assicurava alla kermesse (6,7 milioni di euro) che è ormai un punto di riferimento per il mercato cinematografico mondiale.

Un aspetto su cui la politica punta molto è l’aiutare a digitalizzare il prima possibile le vecchie pellicole, nella consapevolezza che il cinema contribuisce a dare forma ad una memoria collettiva che nessuno paese può permettersi di perdere.

[Leggi anche: I film della Berlinale acquistati dalla Germania]

Parte dei finanziamenti però saranno anche dedicati al sostenimento di attività collegate al festival come la Berlinale Talents, una sei giorni di workshop e incontri dedicati ai giovani che desiderano entrare a far parte dell’industria cinematografica.

La proposta di legge dovrebbe essere approvata entro quest’autunno, si spera che anche l’Italia capisca la necessità di investire e credere nella cultura.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion