Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 8 Luglio 2016

Un documentario racconta la mostra dedicata al duca bianco che ha affascinato il mondo

David Bowie

David Bowie is. È difficile continuare una frase del genere perché, è risaputo, David Bowie è stato mille cose diverse, ha interpretato personaggi, attraversato stili e affascinato milioni di fan.

Per ricordarlo a qualche mese di distanza dalla sua morte (avvenuta il 10 gennaio del 2016) UCI cinemas ha pensato di organizzare una settimana di eventi dedicati alla sua arte e alle sue personalità. Ecco quindi che dall’11 al 17 luglio, in molte sale sparse per tutta la penisola, il duca bianco sarà omaggiato attraverso la settima arte.

Dall’11 al 13 luglio infatti sarà proiettato David Bowie Is, il documentario di recente distribuito da Nexo Digital sulla mostra evento del Victoria & Albert Museum. Una mostra che sicuramente più di qualcuno ha tentato di visitare durante una vacanza a Londra senza purtroppo riuscire ad entrare a causa dell’incredibile affluenza e del “tutto esaurito”.

Grazie al cinema quindi è possibile rimediare a tutto questo e vedere da vicino la mostra allestita in onore del cantante.Visitare David Bowie Is è un’esperienza unica: un viaggio nel tempo e nello spazio, fra trasformazioni e personaggi, eccentrici costumi di scena indossati da manichini con le sue sembianze e una colonna sonora di canzoni leggendarie: 300 pezzi che includono filmati, manoscritti e lettere, storyboard per i video, bozzetti di costumi e scenografie. Tutto questo è stato possibile grazie alla disponibilità di Bowie che ha reso possibile l’accesso ai suoi archivi e permesso ai curatori di lavorare al meglio.

[Leggi anche: "Labyrinth", il film del 1986 con David Bowie, avrà un reboot]

"Siamo felici che questa mostra straordinaria viaggi per il mondo, che le persone possano immergersi nel tour cinematografico dell’esposizione di Londra” hanno dichiarato i curatori Victoria Broackes e Geoffrey Marsh del Dipartimento di Teatro & Performance V & A. Il film offre affascinanti dettagli sugli oggetti chiave del David Bowie Archive, commenti di ospiti speciali e naturalmente… una fantastica colonna sonora!".

Altra buona notizia: la mostra arriva finalmente in Italia, al MAMbo di Bologna dove sarà possibile visitarla dal 14 luglio al 13 novembre. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box