Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 17 Luglio 2014

Un documentario via sottomarino con a bordo James Cameron che guida tutti verso la scoperta delle bellezze dei segreti mai visti prima delle profondità oceaniche. "Deepsea Challenge 3D" vuole diventare il prossimo caso digitale del cinema

James Cameron in Deepsea Challenge 3D

James Cameron presenterà il documentario Deepsea Challenge 3D all'edizione numero 40 del Deauville American Film Festival, dove il regista di Terminator sarà onorato con un award speciale, proprio pensato per il quarantesimo anniversario dell'evento. Cameron riceverà personalmente la statuetta la sera del 13 settembre 2014. Per quanto riguarda il suo ultimo lavoro, si evince già dal titolo che si tratta di una "sfida", chiaramente in 3D , viste le tangenti prese ultimamente dal creatore di Avatar, uno degli spartiacque fondamentali degli ultimi anni pr il mondo dell'animazione digitale. Questa volta non si parte per un mondo parallelo popolato da sensibili elfi blu, ma si fa rotta verso il più profondo oceano per fronteggiare la natura in un'esplorazione documentata come mai prima.

Il tentativo di Cameron è quello di mettre in gioco un meccanismo che vada a modificare la prospettiva dello spettatore, il suo modo di vedere le cose. Non solo, quindi, trasformare il moviemaking, ma sensibilizzare la massa e stupirla con immagini di un livello - si pronostica - mai sperimentato prima. Bruno Barde, direttore artistico del Deauville American Film Festival, è più che fiero di ospitare una visione del genere, che darebbe ulteriore spessore alla manifestazione che, come tutte le realtà, non disdegna ospiti di un certo livello.

James Cameron non può non essere considerato tra coloro che hanno spinto al massimo la macchina cinema degli ultmi trent'anni, sopratturro per l'uso degli effetti speciali e delle tecnologie, fondamentali ora come ora per restituire credibilità al cinema nelle sale, per esempio. L'uscita di Deepsea Challenge 3D è prevista per l'8 agosto nelle sale americane e per il 17 settembre in Francia, mentre il Festival si svolgerà dal 5 al 14 dello stesso mese.

Il tuffo nelle profondità oceaniche è un tema che ha sempre affascinato la gente, tanto che i documentari più visti sulla fauna animale sono soprattutto quelli sommersi dall'acqua salata e dalla flora e rocce circostanti.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista