Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 28 Luglio 2015

Dopo "Interstellar", Christopher Nolan è attualmente al lavoro su "Quay", cortometraggio documentaristico che racconterà il talento e la creatività dei fratelli Stephen e Timothy Quay, maestri dell'animazione indipendente

Christopher Nolan

Fermi tutti che arriva la notizia del giorno: dopo aver portato gli spettatori nello spazio siderale tra buchi neri e pianeti misteriosi in Interstellar (dividendo la critica tra detrattori e sostenitori accaniti), Christopher Nolan annuncia ora il suo nuovo progetto, Quay, cortometraggio documentaristico sui fratelli Stephen e Timothy Quay, tra le figure più importanti dell'animazione in stop motion. Tra i loro lavori, il più noto è certamente Streets of Crocodile del 1986, che oltre ad aver vinto al Fantasporto e al Brussels Fantasy Fest, è stato anche definito da Terry Gilliam come uno dei 10 migliori film d'animazione della storia del cinema.

Nolan, evidentemente un fan dei due fratelli, ci racconterà dunque il metodo di lavoro e lo stile dei Quay. Non è difficile capire cos'abbia trovato l'autore de Il cavaliere oscuro nei due animatori, condividendo con loro una passione per le atmosfere dark e cupe. Il corto sarà proiettato a partire dal 19 agosto nel mitico Film Forum di New York, da quasi 50 anni tempio del cinema indie per i cinefili della Grande Mela. Nolan ha poi contribuito personalmente a curare (e probabilmente a finanziare) una piccola retrospettiva sui Quay, la quale riporterà sul grande schermo alcune opere tra cui il già citato Streets of Crocodile

Insomma, dopo il successo ai botteghi internazionali di Intestellar (oltre 600 milioni di dollari di fronte ad un budget stimato di 165), sembrerebbe proprio che Nolan stia usando bene il proprio tempo libero a disposizione. Per i Newyorchesi l'occasione è ottima per scoprire dei geni dell'animazione al di fuori dei soliti prodotti Disney / Pixar / Dreamworks / Laika; a noi che siamo lontani maree di distanza, invece, non rimane che prendere nota e appunti, sperando che il docu possa giungere prima o poi anche dalle nostre parti, o perlomeno online. 

[Leggi anche: Aspettando "Interstellar": I film preferiti di Christopher Nolan]

In attesa di news riguardo un nuovo lungometraggio firmato Nolan, ricordiamo che il nostro figura anche come produttore esecutivo dell'attesissimo Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder, che vede finalmente faccia a faccia due degli eroi più amati dei cinecomic. Per il suo arrivo nelle sale italiane, bisognerà attendere fino a marzo del 2016.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion