Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Luglio 2014

24 Luglio: solo per un giorno, sarà nelle sale italiane Mistaken For Strangers di Tom Berninger, documentario rock dedicato ai The National. Inoltre, il giorno prima, il frontman della band sarà a Roma per introdurre la pellicola a fan e stampa

Mistaken for strangers, documentario rock sui The National

Gioiscano i fan dell'indie rock, e in particolare gli ammiratori dei The National. Esce infatti il 24 Luglio Mistaken For Strangers, documentario dedicato alla celebre band newyorkese. Cancellate dunque eventuali ferie, anche perchè la pellicola sarà nelle sale italiane solamente per un giorno. A dirigere il rockumentary è il cineasta indipendente Tom Berninger, qui al suo debutto dopo aver sviscerato ben 200 ore di materiale registrato semi-clandestinamente: come un estraneo imparziale, il regista ha pedinato la band tra viaggi, concerti e dietro le quinte per il mondo. Selezionata per aprire lo scorso Tribeca Film Festival, l'opera è poi stata accolta bene dalla critica; per Entertainment Weekly è il miglior documentario rock da Anvil! The Story of Anvil (2008), mentre il New York Times ha sottolineato come la pellicola sia così facilmente amabile. Entusiasto addirittura il controverso film-maker Michael Moore, che l'ha definito “uno dei migliori doc mai visti”. 
Distribuito da Universal Pictures Italia in collaborazione con The Space Movies, un'ulteriore evento farà trepidare di gioia i fan; il 23 Luglio infatti, il frontman della band Matt Berninger presenterà il film a pubblico e stampa, presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma. 

Attivi dal 2001 (seppur formatosi già qualche anno prima), nel corso della loro carriera i National hanno saputo distinguersi dalla massa di indie band con un particolare sound che mescola abilmente sonorità alternative rock e chamber pop. Particolarmente amato è l'album Alligator, pubblicato nel 2005 e volato in cima alle classifiche dei migliori dischi di quell'anno secondo le riviste specializzate, tra cui NME, Los Angeles Times, Uncut, e Pitchfork. Le loro canzoni sono state utilizzate da celebri serie tv come Dr. House, Friday Night Lights e One Tree Hill; oltre ad aver suonato come gruppo spalla dei mitici R.E.M, in questi ultimi anni hanno fatto gioire il popolo festivaliero di rinomati eventi tipo il Rock Werchter, Benicàssim, Lollapalooza, Coachella e Roskilde. La loro ultima creazione, Trouble Will Find Me, uscita l'anno scorso, ha raggiunto la top 10 in 14 paesi, confermandoli tra i gruppi più amati dell'attuale panorama musicale.

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion