Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 20 Novembre 2015

Quasi 10 kg in meno: Liam Neeson si presenta così nell'ultima foto di "Silence", nuova attesissima pellicola di Martin Scorsese. La dieta, a quanto pare, è stata ordinata proprio dal grande regista

Silence

Qualche giorno fa, abbiamo visto la prima foto di Liam Neeson sul set di Silence, nuova pellicola di Martin Scorsese che dovrebbe uscire nelle sale l'anno prossimo, presumibilmente con un'anteprima mondiale al Festival di Cannes. A parte lo sguardo martoriato e particolarmente sofferente dell'attore, a notarsi è però la sua magrezza. Non che Neeson sia mai stato grasso o robusto, ma di certo il fisico mostrato dall'immagine nulla ha a che vedere con – giusto per citare i primi titoli che ci vengono in mente – Taken – Io vi troverò o Run All Night – Una notte per sopravvivere.

A quanto pare, l'interprete è dovuto dimagrire di quasi 10 kg per volontà dello stesso Martin Scorsese, che esigeva, da tutto il cast, un aspetto più sciupato e scarno. Capitelo: il film, adattato da un romanzo di Shusaku Endo, parla di alcuni preti gesuiti del 17° secolo in viaggio verso il Giappone per diffondere il verbo del cristianesimo, incontrando però non pochi ostacoli. La pellicola, quindi, non parla certamente di una vacanza, ed è dunque più efficiente avere una squadra attoriale dall'aspetto leggermente denutrito. 

Secondo Neeson, oltre a lui sono dimagriti molto anche gli altri membri del cast, ovvero Andrew Garfield e Adam Driver, con quest'ultimo che si è impegnato duramente e in maniera estrema per diventare addiritura scheletrico. “Sembra uscito da Auschwitz”, commenta Neeson. Di certo, un interprete che non avrà dovuto perdere peso è Shinya Tsukamoto, già mingherlino di suo.

[Leggi anche: Liam Neeson: "Fra due anni potrei smettere di fare film d'azione"]

Insomma, grande fibrillazione per Silence, che s'inserisce potenzialmente tra i super papabili agli Oscar 2017. Al momento, Scorsese è circa al 50% del lavoro di post-produzione (assieme a lui in cabina di montaggio, l'immancabile collega di sempre, Thelma Schoonmaker), e nessuno sa ancora quando possa effettivamente finire. Noi rimaniamo qui in trepidante attesa, ricolmi di esplosivo hype. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion