Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 3 Novembre 2015

Il regista autore de "Il sospetto" ritorna con un dramma ambientato nella sua Danimarca

The Commune

Sono passati pochi mesi dall’uscita italiana di Via dalla pazza folla, il film ambientato nell’epoca vittoriana che riprendeva l’opera letteraria di Thomas Hardy. Alla regia c'era il danese Thomas Vinterberg, noto per il suo film più intenso e oscuro (nonostante la magnifica fotografia), Il sospetto, pronto a tornare con The Commune di cui da qualche giorno è disponibile il primo trailer. 

Questa volta l’ex seguace di Lars Von Trier torna a parlare dei giorni nostri e riparte da una sua opera teatrale, adattata dal collaboratore e amico Tobias Lindholm con cui aveva già lavorato per Il sospetto.

Il trailer è esaustivo, immerge immediatamente lo spettatore in quelle atmosfere nordiche intimiste, mostra una società in cui “sapersi comportare”, mantenere un certo contegno è importante. Poi però, come accade spesso nelle narrazioni classiche e lineari, i protagonisti devono affrontare una rottura, qualcosa smette di funzionare e si scatena il caos.

Una famiglia apparentemente perfetta si trasferisce in una piccola realtà e decide di aprirsi alla comunità fondando una specie di comune all’interno della propria casa. Tutto sembra democratico e stimolante, fino a quando certe dinamiche e alcuni rapporti entrano troppo in discussione. Nel cast sono presenti Fares Fares, Trine Dyrholm (Love Is All you Need) e Ulrich Thomsen, il quale già nel 1998 aveva lavorato con Vinterberg per Festen, quando il regista faceva ancora parte del Dogma. Molti si ricorderanno di Thomsen per il suo ruolo ne In un mondo migliore di Susanne Bier, altra grande esponente della cinematografia danese.

[Leggi anche: Trailer: Thomas Vinterberg dirige Carey Mulligan in "Via dalla pazza folla"]

C’è un’intensità particolare nel modo in cui certo cinema scandinavo sa raccontare i sentimenti, i contrasti che si annidano all’interno della borghesia e The Commune sembra appartenere a questa categoria, nonostante – è chiaro – il trailer sia un indizio ancora piccolo.

La pellicola arriverà nei cinema danesi nel gennaio 2016, visto il successo de Il sospetto, con cui Mads Mikkelsen vinse il premio per la miglior interpretazione a Cannes, speriamo arrivi presto anche l’annuncio di una data italiana. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion