ABBONATI AL CANALE DI INFORMAZIONE LIBERA DI MORRIS SAN

Ritratto di Andrea Caramanna
Autore Andrea Caramanna :: 25 Marzo 2021
Il mio amico in fondo al mare di Pippa Ehrlich e James Reed

Il mio amico in fondo al mare - My Octopus Teacher: Risveglio dell'anima

Locandina di My Octopus Teacher

L'insegnante per l'uomo è un polpo... Il perché lo si capisce solo risuonando con questo atto d'amore in immagini da parte di un uomo che si è finalmente connesso con la Natura... My Octopus Teacher

L'insegnante per l'uomo è un polpo... Il perché lo si capisce solo risuonando con questo atto d'amore in immagini da parte di un uomo che si è finalmente connesso con la Natura... My Octopus Teacher...

Il mio insegnante polpo e molto meno il mio amico dei fondali... il titolo italiano fa rabbrividire per totale confusione e distorsione su uno dei film capolavori degli ultimi anni.

Ma perché capolavoro? Perché dimostra che esiste un sentimento di risveglio nell'uomo contemporaneo, di RICORDO cioè ritorno al cuore... E l'esperienza di Craig Foster altro non è che la testimonianza diretta della totale incapacità della storia umana costruita sul potere di una pretesa superiorità specifica, quella dell'uomo "sapiens", che poi sarebbe l'uomo coglione... l'idiota che va girando su questo pianeta quando accanto ha infinite meraviglie che lo circondano.

La vita dell'uomo può essere quella di esseri connessi con la Natura, come dimostra la precedente esperienza di Foster in Africa. Ma l'uomo tecnologico può solo filmare, usare delle protesi per cercare di capire... almeno in quel caso.

Dopo Foster ritorna a casa, nella costa sudafricana che guarda l'Atlantico, con l'abitazione davanti a un reef, una giungla dove le onde oceaniche arrivano di meno ed è possibile nuotare.

Ed è a questo punto che inizia il suo battesimo, la rinascita alla vita complessiva della Natura, di tutte le creature viventi che popolano la terra.

Sotto alcuni metri di acqua l'incontro con il polpo femmina, quando si apre il cuore, non può che tradursi in relazione... Che triste pensare come l'umanità abbia trattato questo animale, uno dei più fantastici, misteriosi e intelligenti. Ma l'intelligenza qui non è questione di supremazia, ma di amore tra le creature, nel loro specifico destino evolutivo all'interno di un ambiente: tutta una serie di informazioni che Foster non trova in alcuna ricerca scientifica...

Altro che amico! Quel polpo è un amore, ma soprattutto come almeno recita più autenticamente il titolo originale l'insegnante dal quale imparare che è l'umanità a fare sempre un passo indietro per imparare il suo posto nella Natura, laddove tutto si svolge secondo un piano che si è ripetuto miliardi di volte. L'evoluzione?

Non lo sappiamo, ma certamente My Octopus Teacher arriva in un momento importante anche della storia umana, laddove il cinema è una forma di testimonianza... Non certo di una banale storia di amicizia tra uomini ed animali, ne abbiamo viste fin troppe ed alcune scioccamente speciste. Qui il punto è diverso. L'uomo fa un passo indietro e il polpo si avvicina per insegnargli che le cose stanno diversamente da come credeva. Come se ognuno di noi avesse una opportunità... con una semplice mossa operare il gran salto intorno a noi e illuminare il senso della nostra posizione nel mondo, quale appartenenza intima con esso, con tutte le creature!

Il film è maturato in dieci anni e si vede poiché tutti i materiali registrati sono stati pregevolmente assemblati per farne un'opera davvero seminale, davvero unica. Diffidiamo già da adesso da chi voglia parlare di documentario: è un film animico, dall'apertura del cuore e per vederlo occorre sentirlo, risuonare e provare ad avvicinarsi a quello stato di Foster se proprio lo si sente lontano. Più facile per chi già risuona con questi sentimenti importanti!

Che la candidatura all'Oscar 2021 possa risvegliare sempre più il mondo del cinema, spesso addormentato da opere ormai inutili. My Octopus Teacher speriamo possa traghettarci in un futuro delle immagini in movimento sempre più maturo ed in grado di connettersi con la dimensione più autentica di questa nostra esperienza sulla terra.

Voto della redazione: 

5

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista