Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 5 Novembre 2016

Apple è particolarmente interessata allo sviluppo della tecnologia della cosiddetta realtà aumentata

Apple e la realtà virtuale

Apple finalmente si muove, dopo Facebook, Google e Microsoft, l'azienda di Cupertino mostra il suo interesse per quella tecnologia, la realtà aumentata, che potrebbe sovvertire completamente il mondo dell'entertainment. 

Spiegata in due parole, questa nuova possibilità regalerebbe all'eventuale spettatore un'esperienza pervasiva completa. Ovvio che le potenzialità sono pressoché infinite. Ma di sicuro in primis il cinema e la tv, ma anche i videogiochi apparirebbero come il passato remoto di ogni esperienza ludica.

Apple ha stretto una collaborazione con l’Università di Stanford e ha acquisito il team di Metaio. Lo stesso CEO Tim Cook, ha più volte ribadito l’importanza e il ruolo preminente che in futuro rivestirà la realtà aumentata. Anche per quanto riguarda le comunicazioni tra persone che potranno avvenire in modo più efficiente e senza limiti per il contatto umano. Di fatto però non è ancora certo se Apple realizzerà un suo visore VR o procederà ad implementazioni sui suoi dispositivi come iPhone.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box