Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 5 Aprile 2016

Arriva nelle sale Uci Cinemas lo spettacolo teatrale tenutosi al National Theatre di Londra con cui si celebra il 400° anniversario della morte di Shakespeare

Benedict Cumberbatch

Nel 2016 si celebra il quattrocentesimo anniversario della morte di Shakespeare, avvenuta in un giorno d’aprile del 1616. Le iniziative per ricordare uno degli autori più geniali di tutta la letteratura sono diverse e non comprendono solamente il teatro.

Grazie alla collaborazione tra Uci Cinemas e Nexo Digital infatti il 19 e il 20 aprile alle ore 20:30 arriva sui nostri grandi schermi l’Amleto interpretato da Benedict Cumberbatch, il candidato all’Oscar 2015 come miglior attore protagonista per The Imitation Game e all’Emmy come miglior attore protagonista in una miniserie per Sherlock.

Si tratta dello spettacolo che lo scorso ottobre ha entusiasmato il pubblico del National Theatre di Londra e che già 225.000 spettatori hanno potuto seguire in diretta satellitare. La regia è a cura di Lyndsey Turner e l’impianto scenografico è una macchina immensa che promette di rapire lo spettatore e di portarlo in un castello di Elsinore mai visto prima. 

Benedict Cumberbatch ha dichiarato "È veramente emozionante poter aprire la nostra produzione teatrale di Amleto ad un più vasto pubblico con il National Theatre Live. L'idea che le persone che, per un qualsiasi motivo, non possono raggiungere il teatro possano invece unirsi a noi per una notte nelle sale cinematografiche di tutto il mondo è straordinaria. Ogni proiezione sarà senza dubbio caratterizzata da una propria atmosfera, ma ovunque si stia guardando lo spettacolo, grazie alla brillante squadra del National Theatre Live, sarete proprio nel cuore dell'azione e nel miglior posto disponibile in sala".

[Leggi anche: "The Imitation Game": Benedict Cumberbatch verso l'Oscar?]

L’iniziativa fa parte della campagna Shakespeare Lives – www.shakespearelives.org – un importante programma internazionale che, nel 2016, celebra il lavoro di Shakespeare e la sua influenza sulla cultura, l’istruzione e la società in generale, promosso dal British Council, l’ente culturale britannico, e dai partner della campagna GREAT Britain,  ovvero il Ministero degli Esteri britannico, UK Trade and Investment e VisitBritain.

Vedere questo Amleto al  cinema è sicuramente una possibilità che il cinema ci regala, con la consapevolezza che l’Italia avrebbe bisogno di rinnovare il proprio amore per il teatro, una forma d’arte che continua a volerci parlare e che spesso si nasconde in posti inaspettati delle nostre città.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box