Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 28 Luglio 2015

In occasione del centeneraio della sua nascita, Mario Monicelli sarà omaggiato dal Festival di Venezia con un'installazione fotografica intitolata "Fantasmi" e curata dalla sua compagna di vita Chiara Rapaccini

Mario Monicelli

In occasione del centenario della sua nascita, Mario Monicelli sarà omaggiato dal Festival di Venezia 2015 con l'installazione Fantasmi dell'artista Chiara Rapaccini aka RAP, già compagna di vita del regista ormai scomparso 5 anni fa. L'allestimento, ispirato alla vita dell'autore di pietre miliari italiane come I soliti ignoti, L'armata Brancaleone o Il marchese del grillo, mostrerà numerose fotografie inedite da un archivio privato: per la gioia dei cinefili, saranno esposte tantissime immagini che vanno dagli anni '60 fino ai '90, le quali attraverseranno l'intera carriera del cineasta. Luogo privilegiato della mostra sarà il Casinò del Lido veneziano, arricchito per l'occasione da 20 teli oscillanti come lenzuola stese ad asciugare.

Le origini di Fantasmi risalgono ormai a vent'anni fa, quando Monicelli buttò via le foto della sua vita pensando fossero “documenti senza valore del passato”. Fortunatamente, la Rapaccini ha pensato bene di recuperarle, rielaborandole poi nell'installazione che vedremo dal 2 al 12 settembre. Protagonisti degli attimi rubati, oltre al regista, sono alcuni grandissimi attori del nostro cinema, da Alberto Sordi a Marcello Mastroianni, passando per Anna Magnani e Totò. 
Un'ulteriore celebrazione avverrà poi nella sezione Venezia Classici, dove sarà proiettata la versione restaurata di Vogliamo i colonnelli, commedia del 1973 con protagonisti Ugo Tognazzi, Claude Dauphin, Duillio Del Prete e Giuseppe Maffioli. 

[Leggi anche: Premio Monicelli a Carlo Verdone, ma la vedova del regista scomparso non ci sta]

Insomma, un nuovo regalo da parte del Festival di Venezia, giunto quest'anno alla sua 72a edizione. Ricordiamo che attualmente, Chiara Rapaccini è anche professoressa universitaria presso l'Istituto Europeo di Design a Roma, dove insegna Illustrazione per bambini. Oltre ad aver collaborato per numerosi quotidiani nazionali, cura anche un blog per la versione online di L'espresso. Con le sue mostre personali ha girato mezzo mondo, da Milano a Parigi, passando per Torino e Bruxelles, New York e Tokyo. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion