Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 31 Agosto 2016

Continua a Palermo presso il suggestivo spazio dello Spasimo la rassegna "Esco" con "Nuvole, mani" di Simone Massi e "Fiore" di Claudio Giovannesi

Fiore

Ultimi giorni di programmazione allo Spasimo per ESCO (allo scoperto), la manifestazione realizzata grazie al sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e al supporto del Comune di Palermo.

Domani, giovedì primo settembre, si parte come di consueto alle 21,15 con il cortometraggio di Simone Massi “Nuvole, mani”, per addentrarsi ancora di più nel mondo poetico ed espressivo di uno degli autori  più interessanti del panorama internazionale del cinema d’animazione a cui la rassegna ha dedicato un focus.

A seguire, da non perdere, “Fiore”, il film di Claudio Giovannesi interpretato da una giovanissima quanto brava Daphne Scoccia, nei panni di una ragazzina cresciuta nell’assenza del padre (Valerio Mastandrea) e della madre, finita in un carcere minorile per il furto di un cellulare. Rifiutata dal padre, che non avrà il coraggio di prendersene cura, la ragazza incontrerà in riformatorio il ragazzo di cui si innamorerà.

Presentato al Festival di Cannes all’interno della Quinzaine des réalisateurs, il film è stato apprezzato per la maturità e la sensibilità con cui viene raccontata l’esistenza ai margini di due giovani che nella segregata esistenza del carcere riescono a esprimere la forza del loro amore preservandone tutta la grazia e l’innocenza. Fotografia di Daniele Ciprì.

L’Ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

PROGRAMMA GIOVEDÌ 1 SETTEMBRE
Ore 21.15
Nuvole, mani di Simone Massi. Italia-Francia 2009 / 8’ / animazione

a seguire

Fiore di Claudio Giovannesi. Italia-Francia 2016 / 110’ / drammatico
Con: Valerio Mastandrea, Daphne Scoccia, Josciua Algeri, Gessica Giulianelli. Fotografia: Daniele Ciprì

Fiore Nuvole, mani

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion