Video Dominion
Ritratto di Luca Carbonaro
Autore Luca Carbonaro :: 9 Ottobre 2016

Il controverso regista di "The Neon Demon", Nicolas Winding Refn, presenterà una versione rimasterizzata della sua seconda pellicola, uscita nel lontano 1999, "The Bleeder"

Nicolas Winding Refn con Ryan Gosling sul set di Drive

La Compagnia cinematografica francese La Rabbia ha annunciato che nel corso del Lumière Festival il controverso regista danese Nicolas Winding Refn (Drive, The Neon Demon) presenterà una versione rimasterizzata della sua seconda pellicola, uscita nel lontano 1999, The Bleeder. Il film fu presentato al Festival di Venezia per poi scomparire, lentamente, nel dimenticatoio.

Queste le dichiarazioni di Manuel Chiche, portavoce di La Rabbia: "La Compagnia che produsse il film, Kamikaze, andò in bancarotta e dovettero dichiarare fallimento. Il film venne tolto dalle sale e rimase soltanto in alcuni paesi scandinavi. Due anni fa, però, Refn ha riacquisito i diritti e gli ha dato una nuova linfa vitale, la vera visione di questo progetto molto bistrattato. Sebbene il film abbia meno di vent'anni alle spalle, una rimasterizzazione era necessaria".

[Leggi anche: Nicolas Refn vorrebbe girare un film su Batgirl]

Chiche ha infine aggiunto: "I 35mm della pellicola non sono stati rimasterizzati direttamente ma il nuovo effetto è grandioso e permetterà agli spettatori di tutto il mondo di comprendere la vera natura artistica di un regista che possiede una grande sensibilità e passione per la materia, e che molte volte è stato bistrattato. Siamo molto amici di Refn e siamo orgogliosi di collaborare, ancora una volta, con lui. Qui è dove ha deciso, nel 2015, di lanciare il suo primo libro dedicato all'arte cinematografica The Art of Seeing".

Il cast della pellicola era composto da Kim Bodnia, Mads Mikkelsen e Zlatko Buric, gli stessi attori che Refn aveva ingaggiato per la sua opera prima Pusher - L'inizio, uscito nel 1996.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box