Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 2 Febbraio 2017

Da Cate Blanchett a Julianne Moore, ecco alcune delle migliori attrici hollywoodiane del panorama attuale. Delle garanzie di bravura, intensità, ed emozioni

Cate Blanchett

Molti studi lamentano spesso la presunta mancanza di interessanti ruoli femminili nell'industria hollywoodiana, ma a ben vedere, sembrerebbe invece che diverse attrici non facciano proprio fatica a trovare ogni volta la parte giusta con cui mostrare la propria bravura. Attrici che negli ultimi 2 o 3 decenni si sono rivelate delle autentiche icone da venerare con assoluta passione e ammirazione.

Come non iniziare, ad esempio, dalla divina Cate Blanchett? Da Elizabeth di Shekhar Kapur a Coffee & Cigarettes di Jim Jarmusch, passando The Aviator di Martin Scorsese e Blue Jasmine di Woody Allen, senza dimenticarsi Io non sono qui e Carol, entrambi di Todd Haynes: ogni performance della Blanchett è di quelle che andrebbero fatte studiare nelle scuole di recitazione, come delle impagabili lezioni di grazia e intensità.

Che dire, poi, di un altro mostro sacro come Kate Winslet? La nostra poteva rimanere intrappolata per sempre nel ruolo di Rose in Titanic, ma a susseguirsi, per lei, è un'altra trafila di memorabili interpretazioni: oltre agli arcinoti Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry, Revolutionary Road di Sam Mendes e The Reader di Stephen Daldry, ci basti citare Quills di Philip Kaufman o Iris di Richard Eyre.

Ancora: decisamente eccitante è Julianne Moore, che in questi anni, ha saputo destreggiarsi tra i generi più disparati, risultando sempre una gioia per gli occhi e il cuore. Le sue performance che preferiamo maggiormente? Quella in Lontano dal paradiso di Todd Haynes e The Hours di Stephen Daldry. Ma anche, per andare nella direzione opposta, quella del Maps to the Stars di David Cronenberg. 

Infine, impossibile non accendersi di fibrillazione davanti a qualsiasi performance di Tilda Swinton, che oltre ad essere una delle attrici più brave attualmente in circolazione, è anche una delle più cool e rockeggianti. Unendo carisma ed emozioni, la nostra ci ha regalato diverse interpretazioni cariche di indelebile ipnosi, dalla madre problematica di E ora parliamo di Kevin (Lynne Ramsay) alla vampira emotiva di Solo gli amanti sopravvivono (Jim Jarmusch).

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion