Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 1 Dicembre 2015

La serie di otto episodi è ambientata a Parigi nel secondo dopo guerra e racconta la storia di una famosa casa di moda

Oliver Goldstix

La gara è aperta, gli atleti sono partiti dai propri blocchi di partenza e ora non resta che godersi lo spettacolo. Non si tratta più di una competizione tra televisione e cinema, il piccolo schermo sa che sopravvivere è necessario un cambio di  mentalità, una proposta di contenuti che sia fluida e transmediale. Perché ormai Netflix, Amazon e tutte le altre piattaforme non sono più dei semplici distributori di servizi, stanno diventando produttori, e questo è un passaggio fondamentale.

Amazon, ad esempio, ha appena commissionato la serie inglese The Collection ai produttori della Lookout Point, i quali hanno già co-prodotto l’adattamento di Guerra e pace per la BBC. Gli episodi saranno otto, ognuno della durata di un’ora in cui si racconterà la storia di una nota casa di moda nella Parigi del secondo dopo guerra. Il creatore della serie è Oliver Goldstick, già produttore esecutivo di Pretty Little Liars e Ugly Betty  in collaborazione con la BBC Worldwide.

“Siamo felici di poter offrire agli utenti Amazon Prime del Regno Unito una serie così brillante e sofisticata - dichiara  Chris Bird, esponente dell’Amazon Video UK – abbiamo intenzione di dare ai nostri clienti la migliore offerta televisiva a livello internazionale”. Ecco quindi che con The Collection arriva la prima serie prodotta in casa Amazon e non è un caso ovviamente che il colosso si sia rivolto al mondo britannico.

Anche Netflix, infatti, ha dimostrato un grande interesse per i prodotti provenienti dal Regno Unito commissionando a Peter Morgan la serie The Crown, un ritratto dei rapporti tra la Regina Elisabetta e i primi ministri a partire dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. I primi dieci episodi della serie – per la quale per ora sono stati investiti un milione di dollari – sono previsti per il 2016, mentre non è ancora stata resa nota una data per The Collection.

[Leggi anche: Un primo bilancio su Netflix: ecco l'offerta italiana per quanto riguarda film e serie tv]

Le notizie non si esauriscono qui e molto probabilmente i titoli aumenteranno con il tempo, intanto Amazon sta cercando di riportare in vita Ripper Street commissionando due nuove stagioni dopo che la BBC aveva deciso di non continuare a produrre la serie.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion