Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 10 Agosto 2015

I fratelli Joel ed Ethan Coen si preparano ad adattare "Black Money" (uscito in Italia col titolo "Denaro nero"), romanzo mystery scritto da Ross Macdonald nel 1966

I fratelli Coen

Dopo aver vestito il ruolo di capogiuria all'ultimo Festival di Cannes (facendo sorprendentemente vincere Dheepan di Jacques Audiard), i fratelli Coen si preparano ora al loro prossimo progetto. Infatti, secondo quanto riporta il sito Deadline, i due cureranno l'adattamento del romanzo Black Money (uscito in Italia col titolo Denaro nero), scritto da Ross Macdonald nel 1966. La trama del libro è di quelle particolarmente intricate; al centro della narrazione, un investigatore che deve indagare su un uomo, il quale lo porterà nei meandri più vari della società americana, dagli emarginati più poveri alla classe di ricconi d'alto bordo, passando per club privati, ville di lusso, ospedali, alberghi e tantissimi altri luoghi. 

Insomma, un ritorno nei territori del mistero per i Coen, che in queste zone grigie ci sguazzano parecchio e con particolare felicità. I due fratelli avrebbero intenzione di scriverne la sceneggiatura, per poi decidere solamente in corso d'opera se curare personalmente anche la regia. Di certo, con la loro presenza, ciò che sarebbe stato visto solamente come “'l'ennesima trasposizione di un romanzo retrò” si trasforma invece in uno dei progetti più attesi delle prossime stagioni. Per adesso, comunque, non ci rimane che attendere ulteriori conferme e news, anche perché sicuramente la lavorazione alla pellicola non inizierà affatto presto.

[Leggi anche: I film preferiti dei fratelli Coen, da "Il bidone" di Fellini a "Chinatown" di Polanski]

I fan dei Coen non demordano però, che i nostri sono già in fase di post-produzione del loro ultimo film, Hail Caesar!, il quale dovrebbe arrivare nelle sale statunitensi il 5 febbraio del 2016. La pellicola, che unirà in un unico pacchetto commedia e musical, racconterà del dorato mondo di Hollywood durante gli anni '50. Il ricchissimo cast farebbe invidia a chiunque: avremo, tra gli altri, Channing Tatum, Scarlett Johansson, Tilda Swinton, Ralph Fiennes, Jonah Hill, George Clooney, Josh Brolin, Frances McDormand e addirittura Dolph Lundgren. 

Infine, ricordiamo poi che i Coen hanno anche firmato la sceneggiatura del nuovo Spielberg, Il ponte delle spie, che troveremo nei nostri cinema a partire dal 17 dicembre. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box