Video Dominion
Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 13 Maggio 2020

Netflix ha rilasciato il trailer ufficiale di Jeffrey Epstein: Filthy Rich, una nuova docuserie che smaschera i soldi, potere e i segreti dietro l'anello internazionale del traffico sessuale che ha portato all'arresto di Epstein del 2019 e alla morte

Jeffrey Epstein: Filthy Rich

Netflix ha rilasciato il trailer ufficiale di "Jeffrey Epstein: Filthy Rich" "(Jeffrey Epstein: Ricco sfondato"), una nuova docuserie che smaschera i soldi, il potere e i segreti dietro l'anello internazionale del traffico sessuale che ha portato all'arresto di Epstein del 2019 e alla morte finale in prigione.

In anteprima il 27 maggio, la serie che in Italia avrà il seguente titolo Jeffrey Epstein: soldi, potere e perversione, in quattro parti presenta interviste con le vittime di Epstein, che descrivono in dettaglio le loro esperienze sulla sua isola privata - nota anche come "isola pedofila" - così come la sua residenza a Palm Beach. 

Il solo trailer contiene nove donne che si sono fatte avanti per accusare Epstein di abusi sessuali. Il trailer promette anche uno sguardo approfondito al caso del 2008 in cui Epstein ha evitato l'ergastolo ottenendo un accordo segreto con il governo. Sebbene funzionari federali abbiano identificato 36 ragazze minorenni che Epstein aveva abusato e sollecitato sessualmente per prostituzione, ha scontato solo 13 mesi di carcere.

Nel luglio 2019 Epstein è stato nuovamente arrestato con l'accusa di traffico di minori, ma è morto in carcere ad agosto. La sua morte è stata considerata un suicidio.

Altre figure di alto profilo sono state collegate a Epstein, tra cui Donald Trump e Bill Clinton. Non è chiaro se la docuserie esplorerà queste connessioni, ma il trailer suggerisce che Epstein non ha agito da solo e che nessuno dei suoi complici è stato ritenuto responsabile da funzionari del governo.

"Jeffrey Epstein: Filthy Rich" è diretto da Lisa Bryant, scritto da Peter Landesman, e prodotto da Joe Berlinger ("Conversations with a Killer: The Ted Bundy Tapes") e dall'autore più venduto James Patterson. 

La docuserie è anche prodotta da Bryant, Landesman, Jon Doran, Jon Kamen, Bill McClane, Bill Robinson e Leopoldo Gout. È una produzione di RadicalMedia e James Patterson Entertainment realizzata in associazione con Third Eye Motion Picture Company.

Nessun accenno ad altre frequentazioni e relazioni di Epstein, in particolare quella che lo vede legato a Bill Gates in una serie di incontri o comunque di rapporti che si ripetono da molti anni e che riguardano anche presunti finanziamenti.

Fonte: Variety

Categorie generali: 

Facebook Comments Box