ABBONATI AL CANALE DI INFORMAZIONE LIBERA DI MORRIS SAN

Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 24 Febbraio 2021

Il team di attori / comici / sceneggiatori Kenny e Keith Lucas, noti anche come The Lucas Brothers, sta collaborando con il potente comico regista e qui produttore Judd Apatow per un progetto di film autobiografico

Lucas Brothers

Secondo il magazine Deadline, il team di attori / comici / sceneggiatori Kenny e Keith Lucas, noti anche come The Lucas Brothers, sta collaborando con il potente comico regista e qui produttore Judd Apatow per un progetto di film autobiografico attualmente senza titolo alla Universal Pictures. I gemelli identici scriveranno e reciteranno nel film sulle loro vite a Newark, nel New Jersey, con Apatow che produce tramite la sua Apatow Productions. Jarrad Paul e Andrew Mogel (Yes ManThe D Train) scriveranno insieme ai fratelli.

Non è noto se Apatow dirigerà il progetto, ma sarebbe in linea con il  suo curriculum di portare nuovi talenti comici sul grande schermo nei loro primi ruoli da protagonista (Steve Carrell, Seth Rogen, Amy Schumer, Pete Davidson, ecc.) .

I Lucas Brothers hanno scritto la storia di Judas and the Black Messiah sul tradimento del leader della Pantera Nera Fred Hampton (Daniel Kaluuya) dall'informatore dell'FBI William O'Neal (Lakeith Stanfield) alla fine degli anni '60. Sono stati premiati con un premio WGA 2021 per la migliore sceneggiatura originale, che hanno scritto insieme a Will Berson e Shaka King.

Forse meglio conosciuti sullo schermo Kenny e Keith Yang nella hit del 2014 22 Jump Street, sono pronti a collaborare con i registi di quel film Phil Lord e Chris Miller per una commedia senza titolo anche alla Universal. Lord e Miller produrranno quel film. Il duo caldo sta anche lavorando a un reboot di Revenge of the Nerds per la 20th Century Fox, nel quale reciteranno e co-scriveranno per il produttore Seth McFarlane (I GriffinTed).

Fonte: Comingsoon.net

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista