Ritratto di Simona Carradori
Autore Simona Carradori :: 16 Dicembre 2016

La compagnia ARRI ha rilasciato una versione estesa della pellicola che è stata mostrata al Camerimage, mettendo in luce alcune delle migliori riprese HDR ottenute dall’uscita del sistema Alexa nel 2010

Greig Fraser

In Polonia si è appena concluso uno dei più importanti eventi cinematografici a livello globale, Camerimage, la cui ventiquattresima edizione è stata dominata dalle fotocamere ARRI. Più di tre quarti dei film in competizione sono stati infatti girati con prodotti ARRI, tra cui Lion di Garth Davis, il titolo vincitore del festival che è stato filmato dal direttore della fotografia Greig Fraser con delle Alexa XT.

La compagnia in questione ha adesso rilasciato una versione estesa della pellicola, mettendo in luce alcune delle migliori riprese HDR ottenute dall’uscita del sistema Alexa nel 2010 e sfruttate da direttori della fotografia e cineoperatori per mostrare colori più vividi e luci ed ombre più ricche. Anche se il video non specifica quali fotocamere siano state usate nella realizzazione di ogni scena, le incredibili immagini spingeranno sicuramente i filmmaker a voler adottare tale tecnologia per il proprio girato.

Nonostante l’HDR sia solo recentemente divenuto commercialmente disponibile come formato, ARRI ritiene che tutte le immagini ottenute con Alexa dal suo lancio siano tecnicamente HDR.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box