Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 25 Aprile 2016

La Sony presenterà a Las Vegas questa nuova videocamera con sensore dell’immagine da 2/3

 PXW-Z450

In inglese si chiama “camcorder” e in italiano è la nostra videocamera, ovvero la combinazione tra una telecamera ed un video registratore. Chi vuole essere sempre aggiornato sull’ultimo modello in commercio deve sapere che la Sony ha da poco presentato il  PXW-Z450, primo camcorder XDCAM 4K a spalla. Il 4k assicura ovviamente una resa dell’immagine di altissimo livello grazie anche al nuovo sensore CMOS Exmor R™ da 2/3".

“Sony consolida ulteriormente la posizione di pioniere dell'innovazione tecnologica e propone soluzioni che rispondono alle esigenze dei nostri clienti nel settore della produzione 4K", ha commentato Lucie Wendremaire, Marketing Manager della Sony Professional Solutions. "Primo camcorder XDCAM 4K a spalla al mondo dotato di sensore dell'immagine 4K da 2/3"1, il PXW-Z450 di Sony supera le possibilità offerte dai camcorder tradizionali, configurandosi come la scelta ideale per i broadcaster che producono programmi TV in 4K".

È un modello che permette di montare le ottiche standard direttamente al corpo senza ricorrere a un adattatore, funzionalità che permette di lavorare in modo estremamente veloce e flessibile anche nelle situazioni più difficili. La nuova videocamera Sony inoltre supporta diversi formati (XAVC Intra, XAVC Long e MPEG HD422), permette ed agevola anche il lavoro di squadra in quanto dà la possibilità ai broadcaster di registrare un segnale esterno da un'altra telecamera sul posto senza dover ricorrere a un deck portatile.

[Leggi anche: La Sony ha presentato il suo nuovo proiettore VPL-HW4ES]

Molte sono le funzionalità che appartenevano al modello PXW-X400, per chi infatti possiede quella versione la Sony renderà disponibile anche un kit di aggiornamento 4K, il CBK-Z450UK. 

La nuova creazione sarà presentata ufficialmente ai NAB 2016 presso il Las Vegas Convention Centre in Nevada e sarà disponibile entro la fine di quest’anno.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box