Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 1 Agosto 2015

Se non siete al mare o in piscina o altrove, il 15 e 16 agosto si svolgerà presso la Cineteca di Milano la mini rassegna "Ferragosto al Cinema". Tra i titoli proposti, alcuni imperdibili cult, da "Il sorpasso" di Risi a "La spiaggia" di Lattuada

Il sorpasso di Dino Risi

Tutti al mare o in piscina o all'estero o su Plutone, ma non alcuni cinefili incalliti che rimarranno in città. A loro è dedicata la mini rassegna programmata dal MIC – Museo Interattivo del Cinema (presso la Cineteca di Milano) per il 15 e 16 agosto. 

Si parte con Il pranzo di Ferragosto di Gianni di Gregorio, storia di un uomo di mezza età che, per salvarsi dai debiti, dovrà organizzare un pranzo speciale a casa propria accogliendo un gruppo di anziane. Mescolando toni comici con altri più riflessivi, l'esordiente di Gregorio (già precedentemente alle prese con la sceneggiatura di Gomorra) conquistò diversi premi in giro per il mondo: 4 le statuette ricavate dal Festival di Venezia, a cui si sono poi aggiunti riconoscimenti da Londra e Bratislava, senza scordarci i David e i Nastri d'argento. 

Si prosegue poi con un titolo cultissimo che più cult non si può, Il sorpasso di Dino Risi, pietra miliare del cinema italiano che vede per protagonista un impeccabile duo come Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant, a cui si aggiunge poi la bella Catherine Spaak. Un film che parte da toni leggeri, prima di virare verso evocazioni fatte di emozioni agrodolci e sottili riflessioni esistenziali: 105 minuti che scorrono con fervore, come una cieca corsa in macchina senza particolare direzione o meta, in perenne ricerca del vivere e viversi.

Ancora: ecco La spiaggia di Alberto Lattuada, love story tra una prostituta in vacanza al mare e un miliardario. Pura atmosfera fiabesca, a cui il regista inietta però una certa amarezza anti-borghese e anti-ipocrisia. Infine, a concludere le visioni è Domenica d'agosto di Luciano Emmer, racconto corale con attori non professionisti chiamati in scena per dipingere l'affresco di una società e un'epoca attraverso le storie di vari personaggi in trasferta verso le spiagge di Ostia durante una calda domenica romana. 

[Leggi anche: Spiagge, sole e ragazze in bikini: Ecco i film estivi più hot]

Sabato 15 agosto 
h 16.00 Il pranzo di Ferragosto (Gianni di Gregorio, Italia, 2008, 73’ con Gianni Di Gregorio e Valeria De Franciscis)

h 18.00 Il sorpasso (Dino Risi, Italia, 1962, b/n, 106’ con Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant e Catherine Spaak)

Domenica 16 agosto
h 16.00 La spiaggia (Alberto Lattuada, Italia/Francia, 1954, 100’    con Martine Carol, Raf Vallone)

h 18.00 Domenica d’agosto (Luciano Emmer, Italia, 1949, b/n, 88’ con Anna Baldini, Franco Interlenghi, Marcello Mastroianni)    

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion