Ritratto di Simona Carradori
Autore Simona Carradori :: 18 Ottobre 2016

L'attore statunitense potrebbe comparire nel nuovo film di Aaron Sorkin, basato sulle memorie di Molly Bloom, l'ex sciatrice professionista che si arricchì grazie al business delle partite di poker per milionari, fino a finire indagata dall'FBI

Kevin Costner

Secondo quanto riportato da Deadline, Kevin Costner starebbe valutando una sua possibile comparsa nel cast di Molly's Game, il progetto d'esordio alla regia dello sceneggiatore premio Oscar Aaron Sorkin.

Il film è ispirato alla vera storia di Molly Bloom, ex sciatrice professionista, che dopo aver sfiorato la carriera olimpica si è dedicata al business, diventando ricchissima con l'organizzazione di partite di poker per ricchi. È finita poi indagata dall'FBI per aver coinvolto - a sua insaputa - dei mafiosi russi.

Se accettasse la parte, l'attore si unirebbe ai già confermati Idris Elba - nei panni dell'avvocato difensore della protagonista - e Jessica Chastain - nel ruolo di Molly Bloom - della quale Costner interpreterebbe il padre.

Sorkin oltre a dirigere l'opera ne ha anche firmato la sceneggiatura, basata sulle memorie della protagonista. Mark Gordon produrrà il progetto con Amy Pascal, oltre a finanziarlo con la sua Mark Gordon Company in collaborazione con eOne; mentre la produzione esecutiva sarà affidata a Leopoldo Gout.

Restiamo in attesa di sapere se l'attore accetterà la parte.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box