Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 4 Novembre 2016

Per l'uscita al cinema di Genius, con Colin Firth e Jude Law, dal 9 novembre Eagle Pictures con Scuola Holden di Torino organizza un Talk riservato a giornalisti e studenti sul tema Genio letterario e ruolo dell’editor nel riconoscerlo e svilupparlo

Genius

In occasione dell’uscita al cinema di Genius, un film di Michael Grandage con Colin Firth e Jude Law, dal 9 novembre, Eagle Pictures, in collaborazione con Scuola Holden di Torino e in media partnership con Corriere della Sera, organizza un Talk riservato a giornalisti e studenti sul tema “Genio letterario” e ruolo dell’editor nel riconoscerlo e svilupparlo.

Protagonisti dell’incontro uno dei massimi esponenti della letteratura italiana Alessandro Baricco, e Rosaria Carpinelli editor e agente letterario. I due ospiti, partendo dalla storia dei personaggi storici protagonisti di Genius, Thomas Wolfe e Max Perkins, racconteranno aneddoti e le più importanti collaborazioni tra autori ed editor oggi. Parte attiva dell’incontro saranno gli stessi studenti della scuola creativa di scrittura della Scuola Holden, i quali porranno i loro dubbi e domande sul presente e il futuro dell’editoria italiana.

A moderare l’intervento Martino Gozzi, Direttore Didattico della Scuola Holden.

Per tutti l’appuntamento è mercoledì 9 novembre, ore 18 presso il General Store della Scuola Holden di Torino.

Sono disponibili alcuni posti, fino ad esaurimento, per il pubblico esterno: è tassativamente necessario prenotarsi telefonicamente alla reception della Scuola Holden al numero 011 66 32 812.

Genius vi aspetta al cinema dal 9 novembre.
SINOSSI: William Maxwell Evarts Perkins (Colin Firth) è uno degli editor letterari più conosciuti e rispettati di tutti i tempi, con il merito di aver scoperto scrittori illustri come F. Scott Fitzgerald (Guy Pearce), Ernest Hemingway (Dominic West) e Thomas Wolfe (Jude Law). Durante la sua carriera alla Charles Scribner’s Sons, storica casa editrice americana, Perkins  ha contribuito alla pubblicazione di alcuni dei più grandi capolavori della letteratura americana, tra cui “Addio alle armi” di Hemingway e “Il fiume e il tempo” di Thomas Wolfe, ridefinendo il senso moderno del ruolo di editor. Il film ripercorre l’evoluzione della complessa e delicata amicizia tra Perkins e Wolfe. I due uomini strinsero un legame profondo, che li portò a collaborare sui primi due dei quattro romanzi di Wolfe: un rapporto durato poco più di un decennio, ma che li segnò indelebilmente. L’intensità della loro relazione, metterà a dura prova tutti gli altri rapporti della loro vita, come quello di Wolfe con Aline Bernstein (Nicole Kidman), nota costumista teatrale e amante di Wolfe e quello di Perkins con la moglie Louise Saunders (Laura Linney). Irrefrenabile e in continua trasformazione, quest’amicizia cambierà per sempre le vite di questi uomini brillanti e così diversi tra loro.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box