Ritratto di Andrea Chimento
Autore Andrea Chimento :: 16 Giugno 2014

David Fincher dirige Gone Girl, adattamento dell’omonimo romanzo di Gillian Flynn, uscito in Italia come L’amore bugiardo. Nel cast Ben Affleck e Rosamund Pike

Gone Girl di David Fincher

David Fincher torna al cinema con un altro, ambizioso, adattamento letterario: il regista americano, nel corso della sua carriera, ha diretto diversi film ispirati a romanzi di grande successo. Basti pensare a Fight Club (1999), tratto da Chuck Palahniuk, o a Millennium - Uomini che odiano le donne (2011), da Stieg Larsson, senza dimenticare Il curioso caso di Benjamin Button (2008), versione cinematografica di un racconto breve di Francis Scott Fitzgerald. Ora, l’autore di Seven (1995), ha scelto un altro libro cult: Gone Girl di Gillian Flynn, uscito in Italia con il titolo L’amore bugiardo.

La trama ruota attorno a una coppia apparentemente inseparabile, Nick e Amy, tornati nel Missouri dopo aver perso il lavoro a New York: la vita di provincia si rivelerà complicata, soprattutto per la donna, viziata e abituata agli agi della Grande Mela. In un momento di festa, durante il loro quinto anniversario di matrimonio, Amy sparisce nel nulla: i sospetti della polizia ricadono immediatamente sul marito che diviene l’indiziato numero uno.

Raccontato dalle due voci alternate di Nick e Amy, il libro è un thriller ambiguo, affascinante, perverso, che appare perfetto per la regia magnetica di David Fincher, che ha scelto Ben Affleck e Rosamund Pike per interpretare i due protagonisti. Per scrivere la sceneggiatura, il regista si è affidato alla stessa Gillian Flynn così da non rischiare di snaturare lo spessore del romanzo di partenza. La colonna sonora è stata composta da Trent Reznor e Atticus Ross, che tornano a lavorare con Fincher dopo le ottime partiture realizzate per The Social Network e Millennium - Uomini che odiano le donne.

In uscita a ottobre nelle sale, Gone Girl potrebbe essere presentato in anteprima alla prossima Mostra di Venezia, come si augurano i tanti fan italiani del regista americano.

Trailer ufficiale del film

Categorie generali: 

Facebook Comments Box