ABBONATI AL CANALE DI INFORMAZIONE LIBERA DI MORRIS SAN

Ritratto di Simona Carradori
Autore Simona Carradori :: 15 Agosto 2016

Il film si chiamerà "The Search" e sarà basato sul libro "Man's Search for Meaning", scritto dallo stesso Frankl dopo la terribile esperienza nei campi di concentramento

Victor Frankl

Jay Weisleder e Ben Silverman, i produttori di Hands of Stone, stanno lavorando al biopic sull’autore Viktor Frankl, uno dei sopravvissuti all’olocausto che scrisse il libro Man’s Search for Meaning, distribuito in Italia con il titolo Uno psicologo nei lager.

La storia del film - che sarà chiamato semplicemente The Search – si focalizzerà sugli anni che seguirono la liberazione di Frankl, con particolari riferimenti alla speciale relazione che l’autore ebbe con il prodigio del baseball Jerry Long, iniziata nel 1980 attraverso una lunga corrispondenza.

Tra il 1942 e il 1945 Viktor Frankl fu internato in quattro diversi campi di concentramento nazisti – tra cui Auschwitz – dove i suoi genitori, suo fratello e la moglie incinta morirono. L’autore successivamente, basandosi sulle esperienze vissute nella sua vita e su quelle dei pazienti che curò come neurologo e psichiatra, arrivò a capire che non esiste un modo per evitare la sofferenza, ma possiamo comunque scegliere come affrontarla, trovando in essa un significato che ci permetta di andare avanti con rinnovato scopo. Su questo pensiero si basa il suo libro.

[Leggi anche: Giorno della memoria: ecco i film sull'Olocausto da vedere in tv]

Gibgot si dichiara “onorato di lavorare al suo libro insieme al nipote dell’autore, per poter raccontare una storia di estrema generosità e trionfo dello spirito umano. Il lavoro di Frankl ha toccato milioni di vite, ma la nostra storia racconta come questo uomo è riuscito a toccarne una sola in particolare”.

The Search sarà prodotto da Adam Gigbot – che si è anche occupato della sceneggiatura – insieme al nipote dell’autore Alexander Vesely, mentre la produzione esecutiva sarà a cura di Mary Cimiluca. Allan, Ariel e Adrian Kader finanzieranno il progetto insieme a Sammy Weisleder prendendo anche le redini della produzione esecutiva, nella quale saranno affiancati anche da Michael Berenbaum, il direttore dell’U.S. Holocaust Memorial Museum.  

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista