Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 10 Marzo 2021

Le riprese della nuova stagione di Better Call Saul, che continua a raccontare le disavventure di Jimmy McGill / Saul Goodman, sono ufficialmente iniziate, con il co-creatore e co-showrunner Peter Gould che condivide la prima foto dal set

Bob Odenkirk

Le riprese della nuova stagione di Better Call Saul, che continua a raccontare le disavventure di Jimmy McGill / Saul Goodman, sono ufficialmente iniziate, con il co-creatore e co-showrunner Peter Gould che  condivide la prima foto dal set. La foto è stata pubblicata da Gould su Twitter e mostra la star Bob Odenkirk nei panni di "Gene", la falsa identità di Saul Goodman mentre viveva a Omaha, Nebraska, dove lavora a Cinnabon. (Se ricordi, ogni stagione di Better Call Saul è iniziata con un flash-forward che mostra cosa ha fatto "Gene" dopo gli eventi di Breaking Bad). La scorsa stagione è stato riconosciuto da un fan di Saul e ha deciso di "rivelare" piuttosto che assumere una nuova identità.

ABBONATI AL CANALE DI INFORMAZIONE LIBERA NUMERO 6.ORG

La foto sul set conferma anche che la première della sesta stagione sarà diretta da Michael Morris, che in precedenza ha diretto tre episodi di Better Call Saul,  incluso l'eccellente "Wexler v. Goodman", che termina con Kim (Rhea Seehorn) che dice a Jimmy (Odenkirk) che dovrebbero sposarsi. La prima sarà girata dal direttore della fotografia Marshall Adams  che è stato anche direttore della fotografia in Breaking Bad.

Odenkirk aveva precedentemente confermato che stava volando nel New Mexico alla fine di febbraio per iniziare le riprese, e ha anticipato cosa possiamo aspettarci dalla sesta stagione:

"Mi è stato detto che tutto esplode nella sesta stagione ed esplode in un milione di direzioni. Mi sembra che ci sia una buona dose di violenza, ma non lo so per certo. Abbiamo una discussione su quale sia il mio punto di vista è che Walter White è diventato una versione arrabbiata e rotta di se stesso. Mi chiedo se fosse possibile  dare a Jimmy McGill un finale migliore, un posto migliore per finire in quello che ha iniziato. Non so se lo faranno però".

Con lo spettacolo che termina dopo la sesta stagione, molti fan si chiedono se lo stesso Bryan Cranston farà mai un'apparizione, davanti o dietro la telecamera. L'anno scorso Cranston ha espresso il suo interesse a tornare: "Ci sarei se Vince Gilligan e Peter Gould, che sono i produttori esecutivi, volessero che io partecipassi. Lo farei. in un secondo".

Non c'è ancora una data di uscita ufficiale per la sesta stagione di Better Call Saul, ma sappiamo che comprenderà 13 episodi e finirà la saga iniziata con Breaking Bad nel 2008.

Fonte: Collider

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista