Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 8 Luglio 2015

Confermato uno spin-off di "Star Wars" totalmente dedicato a Han Solo, di cui si racconteranno origini e giovinezza. A dirigere la pellicola, Christopher Miller e Phil Lord, già responsabili di "21 Jump Street" e "Lego Movie"

Harrison Ford aka Han Solo

Grande gioia per i fan di Star Wars, che prossimamente vedranno uno spin-off totalmente dedicato ad uno dei personaggi più amati della saga, Han Solo aka Harrison Ford, alleato di Luke Skywalker e soci, nonché compagno d'avventure del fido Chewbecca. Infatti, per quanto la saga ci abbia raccontato le origini di Luke, Darth Vader o Leila, nulla sappiamo della giovinezza di Han Solo, motivo per cui la Disney ha deciso di raccontarla in un'apposita pellicola. A dirigere, una delle coppie più affermate di Hollywood, Christopher Miller e Phil Lord, la cui carriera vanta non solo la spassosa commedia 21 Jump Street, ma anche due celebrati film d'animazione come Piovono polpette e The Lego Movie

Chissà come se la caveranno al di fuori della commedia? Lo scopriremo tra qualche anno, e più precisamente il 25 maggio 2018. A scrivere la sceneggiatura, i soliti Lawrence e Jon Kasdan, che dovranno elaborare una storia che racconti come Han Solo sia diventato il contrabbandiere che tutti abbiamo conosciuto a Mos Eisley nel 1977. Insomma, il suo girovagare giovanile, e scommettiamo che la pellicola culminerà proprio col suo incontro con Chewbecca. Hanno rivelato i Kasdan: “Siamo così eccitati di lavorare con Chris e Phil, i quali porteranno una nuova dimensione di freschezza a Star Wars. Sono due dei più intelligenti, divertenti e originali cineasti del panorama; le scelte ideali per raccontare la storia di Han Solo, uno dei personaggi più cool della galassia”.

[Leggi anche: Quando Luke Skywalker si chiamava Starkiller: ritrovata vecchia sceneggiatura di "Star Wars"]

Ovviamente, trattandosi di un Han Solo giovane, dubitiamo che tutti i possibili lifting o computer grafica possano far tornare Harrison Ford un ragazzino: chi potrà prendere il suo posto, dunque? Tra i media americani è già partito il toto-Solo, e l'Hollywood Reporter ha iniziato citando il nome di Tagor Egerton, visto recentemente in Kingsman – Secret Service; effettivamente, è un attore carismatico che ha già dimostrato di sapersela cavare sia nell'action che in contesti più umoristici, quindi potrebbe essere un'ottima scelta. Con lui, la rivista affianca, tra gli altri, Nicholas Hoult (Mad Max: Fury Road, Warm Bodies), Miles Teller (Whiplash, Two Night Stand), Ansel Elgort (Colpa delle stelle, Divergent), e, in caso il film puntasse ad un volto meno giovane, Chris Pratt (Guardiani della Galassia, Jurassic World). 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion