Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 2 Luglio 2020

Carlo Verdone alla Scuola di sceneggiatura Leo Benvenuti: «Abbiamo bisogno di giovani talenti della scrittura»

Carlo Verdone

Si è svolta ieri, mercoledì 1 luglio, al Maxxi di Via Guido Reni la cerimonia di chiusura del primo anno della Scuola di sceneggiatura dell’Associazione Nazionale Autori Cinematografici, intitolata a Leo Benvenuti e diretta da Umberto Marino, con la consegna degli attestati ai dodici studenti provenienti da diverse regioni italiane.

La cerimonia si è aperta con un video-messaggio di Carlo Verdone che ha ricordato la figura di Leo Benvenuti autore, insieme a Piero De Bernardi, di molti dei suoi migliori film e ha incoraggiato gli studenti a scrivere delle belle sceneggiature che sono l’ingrediente principale del buon cinema. 

La sottosegretario Anna Laura Orrico nel suo intervento ha sottolineato il ruolo centrale della formazione e ha ascoltato con interesse la presentazione delle quattro sceneggiature scritte dagli allievi: Capobastoncino, L’ultima brigata, Solo suono e la serie tv  Su al borgo di Agnese Navoni e Isabella  Delle Monache.

I testi sono stati consegnati al presidente dell’Associazione Produttori Audiovisivi, Giancarlo Leone, e saranno messi a disposizione dei suoi associati per la lettura. Una copia delle sceneggiature è stata consegnata anche agli altri mecenati della scuola Mibact e SIAE.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion