Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 13 Luglio 2020

Stanley Kubrick è diventato uno dei registi più acclamati di sempre grazie ai successi del botteghino e non soltanto per le buone recensioni e il sostegno di parte della critica! Vediamo uno per uno i vari incassi dei film

2001: Odissea nello spazio

Stanley Kubrick è diventato uno dei registi più acclamati di sempre grazie ai successi del botteghino e non soltanto per le buone recensioni e il sostegno di parte della critica! Vediamo uno per uno i vari incassi dei film.

Trentatré anni fa, nello stesso fine settimana, un film figurava in cima al botteghino, al secondo posto. Il regista si chiamava Stanley Kubrick e il film era "Full Metal Jacket", che poi era il suo dodicesimo film, ma che aveva iniziato con successo la sua strada verso il profitto. 

La prima uscita del regista dopo sette anni, "Full Metal Jacket", ha continuato la sua redditizia relazione esclusiva con Warner Bros. (simile ai legami dello studio con Clint Eastwood e Christopher Nolan). 

Atipicamente per la stagione e lo studio, aveva iniziato con un'uscita limitata il 26 giugno, poi le copie si erano fatte più numerose intorno al 10 luglio. 

12 anni dopo l'uscita postuma di "Eyes Wide Shut" è stata anch'essa in estate, il 16 luglio. È certo impossibile immaginare di uscire in estate per un film che si aspetta un grosso risultato al botteghino, anzi è il contrario, il periodo è dei più penalizzanti anche negli States.

La capacità di Kubrick di realizzare film esoterici non è andata a vuoto. La sua affermazione era una fonte di profitto e prestigio anche per gli studi. Gli ultimi nove dei suoi 13 lungometraggi hanno totalizzato un fatturato interno di 90 milioni di dollari, e tutti tranne i suoi primi tre hanno fatto soldi nonostante di solito abbiano sostenuto spese elevate basate sulle rigorose richieste di produzione del regista.

Ecco quant i suoi film hanno guadagnato negli Stati Uniti / in Canada, in ordine di incasso lordo (tutti adeguati come budget ai valori del 2020 - i numeri sono inesatti ma vicini): 

1. 2001: A Space Odyssey - 2001: Odissea nello Spazio (1968 / MGM) - Lordo: 410 milioni; Budget: 88 milioni di dollari.
Il film più noto e acclamato di Kubrick (n. 6 nel più recente film Sight & Sound del sondaggio della critica di tutti i tempi) in realtà ha perso denaro all'uscita iniziale, con il suo budget enorme e la reazione critica polarizzata (mescolata a negativo di Pauline Kael, Andrew Sarris, New York Times, Variety, John Simon) che ne limitavano l'accoglienza iniziale. 

Ciò si è protratto fino ai premi ricevuti, laddove è stato ignorato dai gruppi di critici e ha vinto solo per gli effetti speciali tra le sue quattro nomination agli Oscar (snobbato per il miglior film). Ma come forse insieme a "The Rocky Horror Picture Show" (quasi interamente dagli spettacoli di mezzanotte, oltre $ 100 milioni in più) il film di interesse cult più sostenuto di sempre, "2001" ha continuato ad aumentare le sue entrate nel 1969, consentendogli alla fine di diventare il suo più grande successo. 

MGM ha inserito questo come un rilascio di "road show". La strategia, utilizzata principalmente per i migliori musical ed epopee storiche ("The Sound of Music", "Ben-Hur"), significava che è stato programmato esclusivamente nelle grandi città per mesi a prezzi elevati dei biglietti e con spettacoli limitati, con un modello di uscita più lento che continua mentre va anche allargandosi. 

La maggior parte delle date iniziali erano in copie da 70 mm e Cinerama, con l'esperienza visiva consigliata. Qualunque sia stato il lento ritorno finanziario, questo si è basato sulla già importante reputazione di Kubrick e lo ha preparato per la libertà creativa con Warner Bros. a partire da "A Clockwork Orange - Arancia meccanica".

2. Spartacus (1960 / Universal) - Lordo: 366 milioni; Budget: 105 milioni di dollari.
L'unico film di Kubrick per il quale non ha avuto alcun ruolo di sviluppo (è stato portato a dirigere una settimana per le riprese dal produttore / star Kirk Douglas) è stato il primo film nazionale nel 1960 (anche se alla fine "Psycho" l'ha superato), e fino al 1970, il più grande successo del suo studio. Seguì la scia del massiccio "Ben-Hur" e replicò il suo road show. Sebbene Kubrick abbia rinnegato il film come non totalmente una sua visione, rimane, a causa della commovente interpretazione di Douglas, nella parte alta delle opere ancora popolari del regista.

3. The Shining (1980 / Warner Bros.) - Lordo: 153 milioni; Budget: $ 59 milioni.
Il quarto film più remunerativo dell'estate di quell'anno, questo adattamento di Stephen King ha dovuto il suo successo più della maggior parte dei successi di Kubrick alla sua star protagonista. La bravura di Jack Nicholson ha catturato la fantasia del pubblico tanto quanto il design distintivo di Kubrick per l'Overlook Hotel in questo film di genere horror. Realizzato alla ricerca di un successo dopo i suoi risultati più "scialbi" di Barry Lyndon, non è meno cerebrale della maggior parte dei suoi film, ma i suoi spaventi distintivi hanno attirato un pubblico più generale della maggior parte dei suoi film. Warners cammina con cautela con il film non convenzionale, che sarà inaugurato a fine maggio prima di espandersi settimane dopo. Non è mai stato un film n. 1, ma è stato costantemente tenuto bene dal pubblico piuttosto che dalla critica ha risposto bene (tra le sue recensioni negative: Pauline Kael, Ebert e Siskel, The New York Times). 40 anni dopo, è probabilmente il film più conosciuto del 1980 oltre a "The Empire Strikes Back - L'impero colpisce ancora".

4. A Clockwork Orange - Arancia meccanica (1971 / Warner Bros.) - Lordo: $ 140 milioni; Budget: $ 15 milioni
Un enorme successo rispetto al suo costo, questo commento nichilista distopico inizialmente classificato come X sulla violenza minorile ha beneficiato della sua uscita di fine anno (a New York e Los Angeles; in altre città statunitensi fu lanciato a gennaio).

Ha vinto il premio "miglior film" del New York Film Critics Circle (anche se Kael e altri erano in disaccordo) ed è diventato uno dei tre nominati di Kubrick come miglior film agli Oscar. Warners rispetto alla versione iniziale di Kubrick ha avuto un'attenta strategia con gli spettacoli riservati a pochi spettatori per valutare le performance del film. Nonostante le varie strategie della casa di produzione e distribuzione crediamo che Arancia meccanica sia un'opera davvero unica, peraltro non la si può fare rientrare in alcun genere, visto che spesso si dice che Kubrick abbia regalato alla storia del cinema un capolavoro per ogni genere cinematografico, dal noir alla fantascienza alla guerra. E Arancia meccanica potrebbe essere, ma in modo del tutto arbitrario, definito una sorta di western distopico metropolitano...

5. Full Metal Jacket (1987 / Warner Bros.) - Lordo: $ 108 milioni; Budget: $ 70 milioni
Le spese per la ricostruzione di esterni vietnamiti e un campo base americano in Inghilterra (dove Kubrick ha realizzato tutti i suoi film dopo "Spartacus") hanno ridotto i profitti di questo film. Ha beneficiato di forti incassi all'estero e delle migliori recensioni complessive prima della sua uscita iniziale rispetto a qualsiasi altro dei suoi film dal "Dr. Stranoamore". E c'era il solito appetito per un film di guerra indipendentemente dalla sua visione esoterica. Mancava qualsiasi star pubblicitaria, aggiungendosi questo a tutti gli altri aspetti che rendono impossibile immaginare oggi una megaproduzione. Warners di nuovo è stata attenta, rilasciando delle versioni limitate alla fine di giugno. Si è poi aumentata la distribuzione il 10 luglio a meno di 1.000 sale cinematografiche (meno di qualsiasi altra uscita nelle prime dieci di quella settimana), e queste ebbbero un risultato superiore alla maggior parte degli altri titoli nelle settimane successive. Tuttavia non ebbe lo stesso sostegno del pubblico quanto i titoli precedenti.

6. Dr. Strangelove o: Come ho imparato a smettere di preoccuparmi e ad amare la bomba (1964 / Columbia) - Lordo: $ 103 milioni; Budget: $ 15 milioni
Anche se non è riuscito a raggiungere la top ten per il 1964, questo è stato un grande successo all'epoca prima di raggiungere lo status leggendario tra le commedie. Ha superato un grosso problema con la data di rilascio. Inizialmente prevista per dicembre 1963, la morte del presidente Kennedy causò molti problemi.

La sua fama l'anno successivo - incluso il miglior film della New York Film Critics e diverse nomination agli Oscar nonostante l'uscita di gennaio (lo stesso mese in cui i Beatles sono esplosi negli Stati Uniti) suggeriscono che se avesse mantenuto la sua data originale avrebbe potuto superare “Tom Jones" per vincere i premi del 1963. La risposta ha seguito il modello dei film d'essai, alcuni dei quali come "La Dolce Vita" e altri tormentoni stranieri hanno spinto al botteghino significativo raggiungendo un pubblico istruito / raffinato. Il suo umorismo rappresentava l'atteggiamento caustico e appuntito degli stili comici di attualità allora popolari, da Nichols e May, Mort Sahl, Lenny Bruce, a Vaughn Meader. In ogni caso, rimane tempestivo e un classico del genere satirico. 

7. Lolita (1962 / MGM) - Lordo: $ 102 milioni; Budget: $ 18 milioni
Lolita è il tipo di film che non sarebbe facile immaginare al giorno d'oggi, anche se qui c'è poco di esplicito, e molto più di suggerito. "Lolita", lo ricordiamo,  era pur sempre realizzato all'interno di parametri di contenuto ancora dettati dal Codice di produzione. Il romanzo di Nakobov sull'ossessione di un professore di mezza età per un quattordicenne (due anni più vecchio del libro) era stato un bestseller dopo i divieti internazionali. Un progetto audace per un regista di 33 anni in crescita di fama. Con i film europei che allargano i confini, il clima era giusto per "Lolita". Ha ulteriormente elevato un giovane regista che già si era distinto. Sebbene sia stato ben recensito, non è riuscito a rimanere tra i suoi film più ricordati.

8. Eyes Wide Shut (1999 / Warner Bros.) - Lordo: $ 101 milioni; Budget: 118 milioni di dollari
L'ultimo film di Kubrick, 12 anni dopo "Full Metal Jacket", è stato il suo più guidato dalla potenza delle star, il suo più costoso e quello dopo i suoi film iniziali a basso budget negli anni '50 per i quali era più impegnativo fare un profitto. Un risultato straniero superiore al passato sembra averlo ottenuto lì. (Ironia della sorte, senza modificare nessuno degli altri titoli per l'inflazione, questo è il suo film di maggior incasso a livello mondiale). Da notare che questo è stato l'unico film in tutta la sua carriera a ricevere inizialmente una vasta uscita. Ha aperto a metà estate al primo posto, ma è caduto rapidamente, durando solo tre settimane nella Top Ten.

Questo è stato un film di Kubrick in extremis - una ripresa di 15 mesi, la maggior parte senza interruzione, un mistero completo sulla trama diversa dal romanzo su cui era vagamente basato, con una dipendenza dal suo nome per attirare l'interesse tanto quanto la Crociera / Combinazione Kidman. Ma dove "The Shining" sembrava una normale estensione di Jack Nicholson, il casting qui non ha avuto tanto fascino. E i tempi erano cambiati. I mondi peculiari che Kubrick ha creato nel 1999 sono stati molto lontani dall'interesse per il pubblico di massa. A questo punto, le recensioni erano critiche ed erano decisamente contrastanti e per lo più poco entusiaste. Ma la sua reputazione ha continuato a crescere e da allora è passata in cima alla lista multipla dei film "Il meglio degli anni '90".

9. Barry Lyndon (1975 / Warner Bros.) - Lordo: $ 91 milioni; Budget: $ 55 milioni Ancora una volta, il botteghino internazionale ha risparmiato questo costoso (anche se probabilmente solo una frazione del budget di un tipico successo nel mondo della produzione di oggi) Adattamento Thackeray. Il più grande vincitore dell'Oscar di Kubrick (quattro premi, nominati anche per il film e il regista). Si è aperto a dicembre per qualificarsi, basandosi sulle sue nomination e se non fosse stato così costoso sarebbe sembrato più un successo. La sua reputazione è cresciuta: è stato il secondo film di Kubrick al primo posto nel sondaggio della critica Sight & Sound del 2012, e lo stesso per i registi, che lo hanno collocato molto in alto al 19 ° posto nella loro lista.

10. Paths of GloryOrizzonti di gloria (1957 / United Artists) - Lordo: (stimato) $ 18 milioni; Budget: $ 8 milioni
Kirk Douglas ha firmato come protagonista in questo dramma di ammutinamento delle truppe della prima guerra mondiale che si erge ancora come uno dei film anti-guerra più acclamati di sempre. Non ha raggiunto il pubblico sperato né premia l'attenzione desiderata per la sua uscita di fine anno, ma ha ottenuto lo status di prestigio sia per i suoi temi sia per una creatività distintiva che ha portato Kubrick nell'olimpo dei registi per il resto della sua carriera.

11. The Killing - Rapina a mano armata (1956 / United Artists) - Lordo: (stimato) $ 3 milioni; Budget: $ 3 milioni
Anche prima di "Paths", questo era il film che aveva attirato l'attenzione su Kubrick. Il film noir, scritto da Jim Thompson con Sterling Hayden, ha ricevuto la maggior parte delle sue attenzioni su un doppio lungometraggio con il "Bandido" occidentale e inizialmente ha perso denaro. Ma contro le probabilità ha avuto abbastanza attenzione critica per attirare l'interesse dello studio che ha portato poi alla realizzazione di "Paths".

12. Killer’s Kiss - Il baccio dell'assassino (1955 / United Artists) - Lordo: (stimato) $ 1 milione; Budget: $ 750.000
Questa storia di 67 minuti girata a New York di un giovane pugile e la sua ossessione per una vicina sexy è stata acquistata da UA per poco più del suo costo. È stato rilasciato principalmente come secondo lungometraggio, fino a quando Kubrick non è diventato più noto.

13. Fear and DesirePaura e desiderio (1953 / Joseph Burstyn) - Lordo (stimato) $ 500.000; Budget: $ 500.000
Volendo andare oltre la sua carriera di successo come fotografo per Look Magazine e con due cortometraggi al suo attivo, Kubrick ha realizzato questo film da autodidatta senza sceneggiatura ambientato in guerra con un cast e una troupe di soli 15 interpreti. Era acquisito dal principale distributore di opere d'arte dell'epoca, Joseph Burstyn. Lo ha promosso come una versione di sfruttamento con scarso preavviso. Le stampe limitate andarono per lo più perse, Kubrick avrebbe distrutto il negativo, e rimase invisibile fino agli anni '90, quando il film conosciuto comunque dal pubblico fu ritrovato. Quando venne mostrato al Telluride e poi al Film Forum, Kubrick chiese alle persone di non vederlo.

Sono solo 13 i film per una delle carriere più iconiche che ogni regista abbia mai avuto. Non insolito oggi, ma per l'ultima metà del 20° secolo è un risultato molto spartano rispetto alle filmografie più ricche di altri cineasti di fama. Ma è stata una carriera che nella sua essenza è esistita grazie al successo al botteghino, che per la maggior parte ha superato la critica negativa caso per caso che veniva dai recensori. E insieme ai suoi distributori, Kubrick merita attenzione per i suoi istinti di produzione e marketing che sono stati cruciali per il suo lavoro: come attirare l'attenzione in ogni fase del processo di creazione di un film.

(Fonte: Indiewire)

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion