Ritratto di Annalina Grasso
Autore Annalina Grasso :: 30 Luglio 2014

Jacques Audiard

Jacques Audiard (30 Aprile 1952) è senza dubbio uno dei migliori autori contemporanei; i suoi film, nel segno di un espressionismo estremo, sono contraddistinti da un grande controllo di regia e da un intelligente adattamento del cinema di genere uniti ad un’attenta analisi dei personaggi, sempre intensi ed emozionanti

Ritratto di Massimiliano Bellino
Autore Massimiliano Bellino :: 28 Luglio 2014

una scena di "Lo strano vizio della signora Wardh"

Il cinema dei 'brividi caldi', forse anche così si può definire il genere thriller erotico, che in tempi recenti ha avuto più fortuna e diffusione dell'erotic horror, grazie a registi modesti ma molto in voga, come Adrian Lyne

Ritratto di Oddo Bernardini
Autore Oddo Bernardini :: 26 Luglio 2014

una scena di "Profumo di donna"

"Profumo di donna", di Dino Risi, con il grande Vittorio Gassman: uno dei film più belli della carriera di Oddo Bernardini.

Ritratto di Andrea Caramanna
Autore Andrea Caramanna :: 24 Luglio 2014

una scena di Extrasystole

Nel cinema di Alice Douard si sente tutta la tradizione del cinema francese. Non a caso Extrasystole è un continuo riferimento diretto e indiretto ad altre opere cinematografiche: "Nuit et Brouillard" di Alain Resnais, l’opera di João César Monteiro, di cui si vede un breve estratto di "La Commedia di Dio" e Céline Sciamma come nume tutelare della sceneggiatura scritta dalla stessa Douard insieme a Daniel Darmon, Alice Butaud e Elisabeth Chanay

Ritratto di Annalina Grasso
Autore Annalina Grasso :: 22 Luglio 2014

Gary Cooper

L’eroe del cinema americano, un divo affascinante divenuto un sex symbol suo malgrado, depositario dei valori morali in cui L’America si è largamente riconosciuta: ha rappresentato questo l’attore Frank James Cooper (7 Maggio 1901 Helena, Montana, USA - 13 Maggio 1961, Los Angeles) meglio conosciuto semplicemente come Gary Cooper.

Ritratto di Claudio Cirillo
Autore Claudio Cirillo :: 19 Luglio 2014
Il cinema, rappresentazione visiva di sogni e desideri

Vittorio Gassman, un attore che celava la sua timidezza

Vittorio Gassman in Il sorpasso

Il rapporto tra Claudio Cirillo e Vittorio Gassman è sempre stato duro quanto profondo. Tra alcuni aneddoti divertenti, Cirillo ci presenta il “mattatore” del cinema italiano. Vittorio Gassman si atteggiava in un determinato modo perché non voleva apparire “normale”. Diciamo che si comportava da burbero e sfrontato per non mostrarsi per quello che era: una persona molto timida

Ritratto di Oddo Bernardini
Autore Oddo Bernardini :: 17 Luglio 2014
EFFETTO NOTTE: UNA VITA SUL SET

Mostri sacri: gli attori con cui ho lavorato

Vittorio Gassman in Profumo di donna

Le avventure sul set di Oddo Bernardini, storico operatore di macchina che in trentacinque anni di carriera ha lavorato con tutti i grossi nomi del cinema italiano: da Ugo Tognazzi a Vittorio Gassman, da Dino Risi a Ettore Scola. 

Ritratto di Andrea Caramanna
Autore Andrea Caramanna :: 15 Luglio 2014

una scena di Feriado

Una vacanza che non è una vacanza, ma un soggiorno pressoché obbligato dallo zio Jorge per Juan Pablo soprannominato Juampi (Juan Manuel Arregui). E l’incontro con un coetaneo sedicenne Juano (Diego Andrés Paredes) che gli fa scoprire nuove sensazioni. Una storia di coming out giovanile, sembrerebbe, come se ne sono viste tante, ma il tema queer è soltanto il fil rouge di una commedia dell’anima molto intensa che oscilla tra una beatitudine pigra, poeticheggiante, e la brutalità del paese mondo, in cui si agitano esseri umani sempre più insensibili.

Ritratto di Massimiliano Bellino
Autore Massimiliano Bellino :: 13 Luglio 2014
Horror Erotico nel Cinema Europeo

"Blade Violent - I violenti ", di Bruno Mattei

una scena di Blade Violent

Quello del 'women in prison' o WIP, da una parte è un ulteriore sottogenere del cinema erotico e dall'altra, di quello horror, con maggiori o minori percentuali di incidenza degli elementi 'kunky' o di quelli 'splatter', a seconda del gusto del singolo regista. Come si può facilmente immaginare le storie narrate dai film WIP hanno comunque come oggetto principale il sadismo, espresso nelle disparate forme e tipi di abuso fisico (stupri, percosse, torture, ecc.) e psicologico ( ricatti, minacce, asservimento, ecc.). Dovendo scegliere l'opera cinematografica italiana meglio riuscita in questo filone specifico della 'sexexploitation', il regista romano Bruno Mattei è stato quello ad offrire il contributo più significativo con un paio di film dei primi anni '80.

Ritratto di Claudio Cirillo
Autore Claudio Cirillo :: 11 Luglio 2014
Il cinema, rappresentazione visiva di sogni e desideri

Ugo Tognazzi, attore sensibile ma non come uomo

Ugo Tognazzi

È la volta degli attori con la A maiuscola. In questo articolo, Claudio Cirillo ci presenta Ugo Tognazzi, un attore di grandissima sensibilità e talento da vendere che, tuttavia, umanamente, non si è sempre comportato da gentleman. Scopriamo perché. Un bravissimo attore, niente da dire, è stupendo! Ma, ci sono dei ma…Con Ugo ho fatto un bel film, Il commissario Pepe per la regia di Ettore Scola, dal racconto omonimo di Ugo Facco De Lagarda.

Pagine