Ritratto di Annalina Grasso
Autore Annalina Grasso :: 9 Luglio 2014

Thelma Todd

Agli appassionati dei film comici che vedono protagonisti gli indimenticabili Oliver Hardy e Stan Laurel non sarà sfuggita la gradevole presenza accanto alla divertente coppia di una bionda formosa alla quale corrisponde il nome di Thelma Todd, passata alla storia per aver rifiutato di mettersi in affari con il gangster Lucky Luciano e per essere scomparsa in circostanza misteriose

Ritratto di Oddo Bernardini
Autore Oddo Bernardini :: 7 Luglio 2014
EFFETTO NOTTE: UNA VITA SUL SET

Le mie prime volte

Le avventure sul set di Oddo Bernardini, storico operatore di macchina che in trentacinque anni di carriera ha lavorato con tutti i grossi nomi del cinema italiano: da Ugo Tognazzi a Vittorio Gassman, da Dino Risi a Ettore Scola

Ritratto di Pierluigi Emmulo
Autore Pierluigi Emmulo :: 5 Luglio 2014

Her di Spike Jonze

Chi ha visto Her (Lei) di Spike Jonze non ha potuto fare a meno di chiedersi: ma è possibile che un sistema operativo, una macchina, possa davvero sostituirsi a un essere umano? Una macchina può davvero pensare come un uomo o è solo un pretesto fantascientifico del tutto immaginario? Proviamo a fare chiarezza, innanzi tutto chiedendoci cosa si intende per intelligenza artificiale e come si fa a capire se una macchina ha un'intelligenza comparabile a quella umana

Ritratto di Andrea Caramanna
Autore Andrea Caramanna :: 3 Luglio 2014

The incomplete di Jan Soldat

Si può vivere senza assecondare il proprio essere? Sì, perché il novanta per cento e forse più delle caratteristiche individuali dipende da regole imposte dalla collettività. La società in cui viviamo fin dal momento della nostra nascita stabilisce un determinato percorso, in pratica obbligato. Ogni essere umano si ritrova in una strada, in uno spazio che può risultare adeguato oppure insopportabile per condurre la propria esistenza

Ritratto di Claudio Cirillo
Autore Claudio Cirillo :: 1 Luglio 2014
Il cinema, rappresentazione visiva di sogni e desideri

Non esiste l'autorato della fotografia. Il film lo fa il regista

Sedia da regista

Claudio Cirillo non ama la definizione di autore della fotografia, a suo dire non ha senso nella maggior parte dei casi. Sì, c'è un direttore della fotografia, ma andando anche contro se stesso, Cirillo afferma che a fare il film è sempre e comunque il regista

Ritratto di Annalina Grasso
Autore Annalina Grasso :: 28 Giugno 2014

Assia Noris in Un colpo di pistola di Renato Castellani

Anastasia Noris Von Gerzfeld (26 Febbraio 1912, San Pietroburgo-27 Gennaio 1998, San Remo), in Italia meglio conosciuta come Assia Noris ha rappresentato la ragazza ideale, quella della porta accanto, allegra e dolce, del Ventennio fascista, del cosiddetto cinema dei telefoni bianchi in quanto nelle sequenze dei film compaiono telefoni di colore bianco

Ritratto di Andrea Caramanna
Autore Andrea Caramanna :: 26 Giugno 2014

sul set di 17 anni di Filippo Demarchi

Niente adolescenza torbida, nessuna rabbia urlata e violenza estrema, semmai espressa ma abbastanza contenuta, ancorché il protagonista Matteo (Fabio Foiada) sia un ragazzo di diciassette anni con le sue normali pulsioni. Filippo Demarchi lo sottolinea in una scena molto casta, dove il ragazzo si masturba sotto il lenzuolo del proprio letto

Ritratto di Claudio Cirillo
Autore Claudio Cirillo :: 24 Giugno 2014

Vittorio De Sica in Pane, amore e fantasia

Gli aneddoti sono straordinariamente interessanti perché dietro una micro storia si cela una macro. Questa volta, Claudio Cirillo, ricordando qual è la sua vera passione, la musica, ha voluto raccontare un episodio i cui protagonisti sono Vittorio De Sica e l’immenso William Shakespeare. Cosa avranno in comune?

Non c’è un film in particolare per il quale possa affermare “con questo ho realizzato il mio sogno”. Non sai mai quale possa essere. Ciò che paga è che ho fatto un lavoro che non avrei immaginato di fare nella mia vita. Avrei voluto fare il direttore d’orchestra. Il mio maestro mi ha detto che sono stato una persona fortunata perché ho questo talento musicale che mi porto dietro. La musica mi ha aiutato tanto nel cinema.

Ritratto di Massimiliano Bellino
Autore Massimiliano Bellino :: 22 Giugno 2014
Horror Erotico nel Cinema Europeo

Dracula di Mario Salieri

Dracula di Mario Salieri

Innumerevoli sono stati i tentativi di mescolare il genere pornografico vero e proprio con quello horror, ma con esiti quasi sempre fallimentari, per quella incapacità, tipica della maggior parte dei prodotti 'Xrated' di creare la necessaria tensione narrativa, sacrificata alle mere esigenze espositive di ripetuti atti sessuali. E anche Mario Salieri, considerato legittimamente uno dei più importanti registi hardcore della storia del cinema, non sfugge purtroppo a questa regola, come accade per il suo “Dracula” del 1994

Ritratto di Annalina Grasso
Autore Annalina Grasso :: 20 Giugno 2014
Fino all'ultima pellicola

Joan Bennett, la musa di Fritz Lang

Joan Bennett

La bella e fascinosa attrice statunitense Joan Geraldine Bennett (Palisades, New Jersey, 27 febbraio 1910 - Scarsdale, New York, 7 dicembre 1990) è stata una delle più grandi dive degli anni ‘30 e ’40, interpretando perlopiù ruoli di dark lady in noir torbidi e avvincenti. La sua bellezza intrigante ed elegante ed il suo talento cristallino sono stati valorizzati soprattutto dal regista espressionista Fritz Lang

Pagine