Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 5 Novembre 2016

Susan Sarandon nel corso di una intervista alla BBC ha espresso chiaramente la sua posizione nei confronti delle prossime elezioni in USA

Susan Sarandon

Susan Sarandon ha mostrato quanto le idee sono importanti e lo sono quando sono chiare e precise. Anzi quando coincidono con gli interessi di un mondo che è invece dominato dai più corrotti interessi delle corporation.

Nel suo breve intervento la Sarandon tocca davvero la situazione terrificante della Terra nell'anno 2016. Il teatrino delle elezioni non sembra interessare la Sarandon, anzi non è tenuta a seguirlo, poiché le interessa più che altro che la gente sia informata su quanto succede in Nord Dakota e le proteste contro il posizionamento di un oleodotto e il metodo d'estrazione del fracking che mette in serio pericolo le riserve d'acqua per non dire degli innumerevoli danni che produce nel sottosuolo.

La Sarandon vuole che si lotti per migliorare questo mondo: sostiene la verde Jill Stein, perché un terzo partito è importante. E quando il giornalista Evan Davis le chiede cosa ne pensa di una donna presidente lei risponde che non vota con la vagina, vale a dire non le interessa il sesso dell'eletto, ma cosa può fare realmente per migliorare la nostra società. E davvero che vinca Hillary Clinton o Donald Trump ha poca importantza perché entrambi non lavoreranno per il bene comune, ma soltanto per l'interesse di alcune oligarchie.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box