Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Aprile 2014

Steven Soderbergh, ossessionato da I Cancelli del Cielo di Michael Cimino, ha deciso di rimontarlo in una nuova versione di 108 minuti. Il titolo dell'operazione è Heaven's Gate: The Butcher's Cut

Steven Soderbergh

Steven Soderbergh, evidentemente preso dalla noia tra un set e l'altro (ha appena finito di girare la serie tv The Knick, con Clive Owen), ha deciso di divertirsi rimontando film altrui. Pellicola in questione è I cancelli del cielo, kolossal di 219 minuti girato da Michael Cimino nel 1980.
Com'è noto, l'opera, all'epoca stroncata dalla critica e un totale fallimento al botteghino, mandò in fallimento la casa di produzione United Artists. guadagnandosi la fama di "film maledetto". 

Usando lo pseudonimo Mary Ann Bernard, l'autore di Traffic e di Ocean's Eleven ha tagliato l'opera di Cimino riducendolo a 108 minuti, praticamente meno della metà rispetto la durata originale. A spiegarci il motivo di questo esperimento intitolato Heaven's Gate: The Butcher's cut (I Cancelli del cielo: Il montaggio del Macellaio) è l'autore stesso sul suo blog: “Da consacrato cinefilo, ero ossessionato da I Cancelli del cielo da quando fu annunciato all'inizio del 1979, e sfortunatamente, la Storia ci ha mostrato come alcune volte, un fan possa diventare così ossessionato da diventare violento verso l'oggetto della propria ossessione, che è quel che mi è successo durante le vacanze del 2006. Questo è il risultato”.

L'ultima volta che abbiamo visto il film di Cimino è stato al Festival di Venezia del 2012, in cui fu presentato un edit di 216 minuti. Ora, ecco questa nuova versione curata da un montatore d'eccezione. Per vedere il film, cliccate QUI. Buona visione!

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box