Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 27 Marzo 2015

Altro che "La bella e la bestia": nel corso degli anni, il rapporto mostro/umano è stato deragliato dal cinema verso nuove evocative e bizzarre coppie d'amore, da "La mosca" di David Cronenberg al delirantissimo "Tromeo & Juliet" di Lloyd Kaufman

Tromeo & Juliet

Bella lei e mostro lui o viceversa: no, non stiamo parlando della vita vera (dove di coppie così se ne incontrano praticamente tutti i giorni), bensì di alcuni memorabili duo cinematografici che hanno preso La bella e la bestia deragliandola in nuovi segmenti di racconto ed evocazione. Un esempio chiaro e lampante l'abbiamo in uno dei film più famosi (e belli) di David Cronenberg, La Mosca, dove Jeff Goldblum si trasforma inesorabilmente in una viscida creatura al collasso dopo un esperimento andato male; poco male, perché a rimanere con lui è la compagna di sempre, Geena Davis, che ci ha dimostrato quanto l'amore possa davvero essere cieco. 

Che dire poi di Gary Oldman e Winona Ryder nello struggente Dracula di Bram Stoker firmato da Francis Ford Coppola nel 1992? D'accordo, Oldman rimane uno dei più affascinanti uomini del pianeta, ma qui è quel mostro spietato e romantico di Vlad l'impalatore, eterno vampiro e temuto da tutti, e per tutti intendiamo anche Keanu Reeves futuro Neo L'eletto e John Wick. Ma il richiamo della passione è irrefrenabile per Mina, reincarnazione di Elisabeta, la vecchia fiamma della mitica creatura oscura.

Si butta nella mischia anche il John Landis di Un lupo mannaro americano a Londra. Qui, un'infermiera britannica s'innamora di uno studente statunitense, ignorando che egli si stia ormai trasformando in un lupo mannaro. Si, quelle brutali creature che di notte diventano dei rabbiosi esseri orribili. E David Naughton non ha certamente gli addominali pop di Taylor Lautner dalla sua parte...

Avvia la prova gratuita su MUBI

Forse ancor più bizzarro è invece Il mostro della palude di Wes Craven. Girato nel 1988, la storia è quella di una donna che s'innamora follemente di uno scienziato. Tutto regolare bello e normale, se non che lo scienziato in questione sia appena stato vittima di un'incidente che l'ha tramutato in una fattispecie di strana creatura a metà tra una pianta e un costume di Halloween. 

[Leggi anche: I migliori finali di film horror. Sequenze shock e twist endings]

Infine, non perdetevi assolutamente Tromeo & Juliet di Lloyd Kaufman, pazza pellicola fabbricata dalla Troma per rileggere, ovviamente in chiave delirante, la celebre storia d'amore Shakesperiana. Con la differenza che qui, ad un certo punto Giulietta diventa praticamente un mostro inguardabile piena di bubboni e ferite. Ovviamente, a Romeo non gliene frega assolutamente nulla, e a trionfare è ancora l'amore. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box