Ritratto di Pierre Hombrebueno
Presentazione

Pierre Hombrebueno nasce a Manila, Filippine, verso la fine degli anni '80. È decisamente troppo piccolo quando esce per la prima volta nelle sale (mai italiane) Chungking Express di Wong Kar-wai, ma ne farà, anni dopo, la sua bandiera esistenziale in cui nascondersi spiando e amando tutto ciò che è immagine cinematografica su grande schermo. Oggi è travolto da immagini ormai senza collocazioni, tra film serializzati e serie tv filmicizzate, più tutte le altre (video)cose che passano in mezzo. Totalmente assorbito dagli ectoplasmi elettrici, cura una rubrica sul cinema asiatico per il mensile Nocturno Cinema, ed è consulente per i film orientali al Torino GLBT Film Festival. Inoltre, scrive sul giornale della sua città (Gazzetta di Parma), nonché per altre pubblicazioni che gli fanno l'onore di accoglierlo nelle sue notti insonni. In camera tiene un poster di Leos Carax e i disegni della sua ragazza. Fuma troppo e, come tutti, ama e spera di essere amato.

Facebook-profile-Pierre-Hombrebueno

Google-profile-Pierre-Hombrebueno

Twitter-account-Pierre-Hombrebueno