Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 15 Maggio 2015

Vin Diesel saluta la folla di fan

Questa è una storia iniziata il 12 aprile quando Vin Diesel, Paul Walker e compagni approcciano i teatri della Cina con il loro ultimo, spericolato, adrenalinico Fast & Furious 7. Questa è una storia di record e di dollari sonanti, che alla mezzanotte di quello stesso giorno aveva conquistato oltre 8 milioni in biglietti del cinema, che al termine del weekend d’esordio sarebbero diventati ben 68 milioni: mai così tanto, neppure per quell’altro film che lo scorso anno aveva scatenato commenti di stupore e incredulità, Transformers 4 - L'era dell'estinzione.

Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 29 Marzo 2015

In principio fu Withoutabox.com: un servizio che rivoluzionava la distribuzione ai festival per i cortometraggi e non solo. Niente più box, appunto, niente più masterizzazioni multiple di DVD, niente più capatine all’ufficio postale

Ritratto di Davide Comotti
Autore Davide Comotti :: 4 Marzo 2015
ITALIA UNDERGROUND

Roma criminale

Luca Lionello è il Toretto

Da tempo si parla di crisi nel cinema “di genere” italiano: se da una parte questo dato è innegabile (sistema produttivo diverso, meno attori e registi validi), dall’altra ci sono però continui segnali di vita

Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 31 Gennaio 2015
Cortometraggi in prima fila

Distribuzione, questa sconosciuta

Filmfreeway e Withoutabox

Dopo aver sudato sette camicie per la fase pre-produttiva, dopo aver risolto i peggiori inconvenienti durante le riprese e il montaggio, il buon filmmaker indipendente si trova adesso ad affrontare in completa solitudine uno dei momenti più difficili e costosi del processo di creazione di un film

Ritratto di Andrea Caramanna
Autore Andrea Caramanna :: 19 Gennaio 2015

una scena di "Free the nipple"

Può sembrare ridicolo occuparsi di capezzoli nel 2015, di fronte alle nudità femminili, seni e culi e tanto altro ad uso e consumo dell’utente di turno. "Free the nipple" ("Libera il capezzolo") è stato subito sostenuto da celebrità quali le cantanti Rihanna, Miley Cirus e Cara Delevingne (modella e attrice) e Scout Willis (figlia di Bruce e Demi Moore).

Ritratto di Davide Comotti
Autore Davide Comotti :: 25 Dicembre 2014
ITALIA UNDERGROUND

Macchie solari

Ernesto Colli all'opera in obitorio

Dopo L’etrusco uccide ancora (1972), il geniale Armando Crispino torna al cinema del brivido con Macchie solari (1975) – un’altra originalissima incursione nel thriller

Ritratto di Guia Zapponi
Autore Guia Zapponi :: 15 Dicembre 2014

Guia Zapponi sul set

Quando ho mosso i primi passi sul set, nel 2004, ricordo che ero entusiasta. Avevo la sensazione di fare proprio quello che veramente era nelle mie corde e avevo come obiettivo da tanti anni. Mi sentivo realizzata, come se il mio diritto e la mia aspirazione ad essere felice si fossero improvvisamente avverati

Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 8 Dicembre 2014

Tutti coloro che hanno calpestato la zona del Lido in tempo di Mostra del Cinema di Venezia, avranno avuto a che fare con lui. Capigliatura arrabbiata e talento graffiante, una cocciuta caparbietà artistica che ha fatto sì che la sua produzione grafica nascesse dal basso, con tanta autopromozione, fino ai più alti livelli. Si parla di Simone Massi, la sigla per eccellenza di ogni film della Mostra del Cinema, quei racconti fatati che viaggiano penetrandosi l'un l'altro fino ad avere accesso ad un mondo sconfinato

Ritratto di Oddo Bernardini
Autore Oddo Bernardini :: 28 Novembre 2014
EFFETTO NOTTE: UNA VITA SUL SET

Quando l'Africa era alla Magliana

Safari Express

Ho lavorato a ogni sorta di film, da quelli d’autore alle commedie con Ciccio e Franco. Mi è capitato di lavorare anche con Ruggero Deodato, a film horror di serie z: divertenti, ma senza alcun riscontro di pubblico. Con Mario Bava ho lavorato a un documentario, come direttore della fotografia: giravamo in un monastero dove sua sorella era suora

Ritratto di Andrea Caramanna
Autore Andrea Caramanna :: 16 Novembre 2014

una scena di "Nuits d'été"

"Nuits d’été", primo lungometraggio di Mario Fanfani, è passato a Venezia nel corso del consueto Festival, nella sezione “Giornate degli autori”, edizione 2014. Si è conquistato il Queer Lion, che è il massimo riconoscimento per le opere a tematica LGBT

Pagine