Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 8 Maggio 2014

Interessante il nuovo progetto di Bill Condon, A slight trick of mind, che vedrà uno Sherlock Holmes invecchiato e in pensione che tenterà di risolvere un ultimo caso. Nel cast, Ian McKellen e Laura Linney. Il primo ciak è previsto quest'estate

Ian McKellen sarà un vecchio Sherlock Holmes

Il nuovo film di Bill Condon (The Twilight Saga: Breaking Dawn, Dreamgirls) si chiamerà A slight trick of mind, e racconterà di un vecchio Sherlock Holmes alle prese con un caso irrisolto riguardante una donna della propria giovinezza. Nel cast, Ian McKellen e Laura Linney. Fatto interessante della pellicola è proprio l'aver scelto di mettere in scena l'investigatore più famoso del mondo ormai avanti con l'età, al contrario della serie televisiva con Benedict Cumberbatch o del figaccione cool interpretato da Robert Downey Jr. Questa nuova versione potrebbe regalare inaspettati excursus malinconici, e non possiamo fare altro se non sperare che Condon, regista tanto attivo quanto discontinuo, riesca a sfruttare al meglio le possibilità che il materiale offre. 

Siamo nel 1947 e Holmes, ormai in pensione da un bel po', è turbato da paranoie esistenziali. Con le proprie capacità investigative in netto calo a causa dell'età, deciderà di affontare un ultimo caso, lo stesso che l'ha convinto a ritirarsi dalle scene molti anni prima. Le riprese dovrebbero iniziare quest'estate, con la produzione della Archer Gray e See-Saw Films. A scrivere la sceneggiatura è Jeffrey Hatcher (Casanova, Coco Chanel), che adatterà il romanzo omonimo di Mitch Cullin.

In attesa di A slight trick of mind, vedremo Ian McKellen ancora una volta nei panni di Magneto in X-men – Giorni di un futuro passato (22 Maggio 2014) e in quelli di Gandalf in Lo Hobbit – La Battaglia dei cinque eserciti (17 Dicembre 2014). Laura Linney, invece, che ha appena terminato di lavorare alla serie tv The Big C, non ha altri progetti in vista. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box