Ritratto di Simona Carradori
Autore Simona Carradori :: 2 Marzo 2017

La Film Agency for Wales ha lanciato un nuovo progetto chiamato Foot in the Door, che permetterà a 10 persone di età superiore ai 18 anni di partecipare ad un corso di formazione cinematografica sul set del nuovo film di Gareth Evans, "Apostle"

Foot in the Door

La Film Agency for Wales ha appena lanciato un nuovo progetto chiamato Foot in the Door, grazie al quale 10 persone di età superiore ai 18 anni - che non sono impegnate nel mondo del lavoro o dell’istruzione - avranno la possibilità di partecipare ad un corso di formazione cinematografica seguite da una crew di esperti del settore, facendo inoltre esperienza in un set cinematografico dal vivo.

Il set in questione è quello di Apostle, il nuovo film del regista Gareth Evans, le cui riprese avranno ufficialmente inizio nel mese di aprile nel sud del Galles. La pellicola è interpretata da Dan Stevens, e racconta la storia di un uomo che cercherà in tutti i modi di salvare sua sorella, rapita dai membri di un pericoloso culto religioso.

A proposito del progetto Foot in the Door, l’amministratore delegato di Film Agency for Wales, Pauline Burt, ha dichiarato:

“Abbiamo voluto contribuire a sviluppare la capacità del settore, che sta vivendo una crescita reale, in un modo che ha permesso alle persone provenienti da qualsiasi background di essere guidate e sostenute in questo percorso. Ci siamo impegnati a rendere il settore cinematografico più accessibile e inclusivo”.

Un progetto lodevole insomma, che si propone di offrire un corso di formazione a chi vorrebbe approfondire la conoscenza del settore cinematografico, andando ad eliminare gli ostacoli tecnici ed economici che spesso chi vorrebbe intraprendere questa carriera rischia di incontrare. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box