Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 28 Marzo 2018

Il cast della nuova commedia di Alessandro Aronadio saluterà il pubblico presente in sala per la proiezione

Io c'è

Venerdì 30 marzo alle 20:30 all’UCI Parco Leonardo di Roma sarà presente il cast di Io c’è, la commedia distribuita da Vision Distribution, prodotta da IIF Italian International Film e interpretata da Edoardo Leo, Margherita Buy, Giuseppe Battiston, Massimiliano Bruno e Giulia Michelini. Il film, diretto da Alessandro Aronadio, parla dello sconforto di un albergatore squattrinato, pronto a fondare il culto dello “Ionismo” pur di salvare il suo Bed & Breakfast: “Miracolo Italiano”.

È possibile acquistare i biglietti presso le casse di UCI Parco Leonardo, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple, Android e Windows Phone e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la file alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

TRAMA – IO C’È
Massimo Alberti è il proprietario del "Miracolo Italiano", bed and breakfast un tempo di lusso ridotto ormai a una fatiscente palazzina. La crisi che ha messo in ginocchio l'attività sembra non aver scalfito i suoi dirimpettai, un convento gestito da suore sempre pieno di turisti a cui le pie donne offrono rifugio in cambio di una spontanea donazione. Esentasse. Ecco l'illuminazione di cui Massimo aveva bisogno: se vuole sopravvivere deve trasformare il "Miracolo Italiano" in luogo di culto. Ma per farlo deve prima fondare una sua religione. È la genesi dello "Ionismo", la prima fede che non mette Dio al centro dell'universo, ma l'Io. Ad accompagnare Massimo nella sua missione verso l'assoluzione da tasse e contributi la sorella Adriana, inquadrata commercialista, e Marco, scrittore senza lettori e ideologo perfetto del nuovo credo.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box