Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 11 Maggio 2016

Di film controversi abbiamo già trattato diverse volte fra queste pagine. Oggi, quindi, preferiamo lasciare la scelta a Cinefix, che, circa un anno fa, ha pubblicato un video elencando la sua personale top 10 sull'argomento

L'ultima tentazione di Cristo

Di film controversi abbiamo già trattato diverse volte fra queste pagine. Oggi, quindi, preferiamo lasciare la scelta agli altri, e più precisamente a Cinefix, che, circa un anno fa, ha pubblicato un video elencando la sua personale top 10 sull'argomento.

E chiaramente, è inevitabile partire dallo shock religioso di L'ultima tentazione di Cristo, capolavoro girato da Martin Scorsese nel 1988, e causa di innumerevoli polemiche (talvolta anche violente) e interventi da parte della censura. La “colpa” del cineasta? Quello di aver mostrato un Gesù Cristo più umano che divino, carico di dubbi esistenziali e paranoie, proprio come tutti noi. E sì, persino innamorato di due donne: Maddalena in primis, e Marta di Betania poi.

Al numero 2 troviamo invece Assassini nati – Natural Born Killers di Oliver Stone, forse non tanto per causa sua, quanto dei successivi fatti di cronaca nera presumibilmente ispirati al film. Per fare un esempio: Eric Harris e Dylan Klebold, responsabili del massacro di Columbine, erano dei grandi fan della pellicola, tanto da usare l'acronimo NBK (Natural Born Killers) per la loro famigerata missione. 

Ulteriormente diverso è poi il caso di Ai confini della realtà, film a episodi girato nel 1983 da quattro eccellenze come Joe Dante, John Landis, Steven Spielberg e George Miller. Più che per le tematiche dell'opera, la pellicola entrò nella controversia a causa di un drammatico incidente avvenuto durante la lavorazione, quando persero la vita due attori ancora bambini e il povero Vic Morrow. Questo fatto avrebbe poi indotto Hollywood a ri-esaminare tutte le regole per la sicurezza sui propri set.

Le altre pellicole citate da Cinefix? Si va dall'indelebile Le 120 giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini al censuratissimo/violentissimo Cannibal Holocaust di Ruggero Deodato, passando per il pluripremiato documentario politico Fahrenheit 9/11 di Michael Moore. Insomma, buona visione!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box