Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 7 Luglio 2014

Dean Semler, rinomato direttore della fotografia premiato con l'Oscar per Balla coi lupi, spiega in un video i segreti del mestiere, ovvero come ricreare artificialmente la complessità e le sfumature della luce naturale

Kevin Costner in Balla coi lupi

Siete degli aspiranti direttori della fotografia e volete imparare come lavora un professionista hollywoodiano? Abbiamo scovato questo video di Dean Semler, premio Oscar per Balla coi lupi di Kevin Costner, in un Masterclass organizzato dalla Kodak.

Come ormai sappiamo, una delle cose più difficili, per un direttore della fotografia, è ricreare artificialmente la complessità e le tante sfumature della luce naturale. A meno che non s'intenda suscitare l'effetto straniante d'illuminazioni oniriche o fantasiose infatti, la luce deve risultare la più credibile possibile nascondendo la sua dose d'artificio, che è poi quello che fa il cinema narrativo fin dalla sua nascita: far dimenticare agli spettatori che ciò che stanno guardando è pura finzione. D'altronde, un trucco di magia funziona quando l'audience non capisce il suo meccanismo; una modifica col photoshop è efficiente quando sembra vera, e non certamente quando risulta un assemblaggio freak assolutamente fuori dalla realtà. Ecco cosa deve fare un bravo direttore della fotografia: illudere chi guarda.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Il filmato che vi proponiamo è datato e quindi privo della qualità ad alta definizione, eppure rimane una vera chicca per chi volesse imparare qualcosa da questo mestiere. In particolare, Semler ci spiega come ricreare la luce particolarmente difficile di un elemento come il fuoco, soprattutto dentro una tenda indiana come si è visto in Balla coi lupi. Il meticoloso tecnico coglie ogni possibile angolazione per illuminare al meglio non solo la scena, ma anche i suoi personaggi, utilizzando le inquadrature e le strumentazioni più disparate ma mantenendo un impatto estetico coerente:

Nella sua lunga carriera, Semler ha spaziato praticamente in tutti i generi possibili. Per esempio, nell'85 è sul set con George Miller per Mad Max oltre la sfera del tuono, mentre di recente abbiamo visto il suo lavoro nel fantasy Maleficent, produzione Disney diretta da Robert Stromberg. Nel 2002 è addirittura con Vin Diesel e Rob Cohen nel tamarrissimo set di xXx, mentre l'anno successivo è nel team della commedia Una settimana da Dio. Tra le sue operazioni più recenti, ricordiamo le tonalità evocative di Apocalypto, brutale action avventuroso girato da Mel Gibson nel 2006.  

Categorie generali: 

Facebook Comments Box