Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 26 Gennaio 2018

David di Donatello 2018: dieci candidature alle nomination per le pellicole con le colonne sonore prodotte ed edite da Ala Bianca

La parrucchiera

Sono ben dieci le pellicole in corsa verso le nomination ai David di Donatello 2018 tra le uscite le cui colonne sonore sono prodotte ed edite da Ala Bianca.

Uno dei titoli più attesi non poteva che essere “Gatta Cenerentola”, il film di animazione ambientato in una Napoli futuristica e visionaria già premiato a Venezia, per la regia di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone, e con le musiche originali di Antonio Fresa e Luigi Scialdone.

E tra le candidature di maggior caratura in questa occasione  c’è certamente quella di “Una questione privata” l’ultima pellicola dei Fratelli Taviani, tratta dal romanzo omonimo di Beppe Fenoglio, con le musiche originali Giuliano Taviani e Carmelo Travia.

Sono poi ben tre le opere prime: “I Figli della notte”, con il debutto alla regia di Andrea De Sica, che firma anche le musiche originali insieme a Leonardo Rosi, “Ho amici in paradiso”, di Fabrizio Maria Cortese, con le musiche originali di Franco Eco, e “Il crimine non va in pensione”, che vede per la prima volta l’attore Fabio Fulco passare dietro all’obiettivo della cinepresa, accompagnato dalle musiche originali dello stesso Franco Eco.

Tra i film in corsa anche “Babylon Sisters”, la pellicola di Gigi Roccati con le musiche di Peppe Voltarelli che vuole guardare con leggerezza e intelligenza al tema dell’immigrazione, e “My Italy”, il viaggio nell’arte al confine del surreale del regista Bruno Colella, con le musiche originali Louis Siciliano Aluei.

Mentre a muoversi, come già Gatta Cenerentola, sullo sfondo della città partenopea sono anche le trame di altri due tra i titoli candidati. Si tratta de “La Parrucchiera”, la commedia di Stefano Incerti con le musiche originali dello stesso Antonio Fresa, e il film drammatico “Gramigna – Volevo una vita normale”, di Sebastiano Rizzo, con le musiche originali Franco Eco.

A partecipare invece alle selezioni per la categoria documentari è “78 - Vai piano ma vinci”, per la regia di Alice Filippi, con le musiche originali Marco Cascone.

Le votazioni da parte dei giurati sono aperte fino al prossimo 31 gennaio. Dopodiché verranno rese note le nomination tra le quali emergeranno i vincitori dei prestigiosi riconoscimenti dell’Accademia del Cinema Italiano.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box