Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 7 Maggio 2014

Annunci bomba della Wild Bunch al mercato del Festival di Cannes. In programma, i nuovi film di Paul Verhoeven (ancora senza titolo), Gaspar Noé (Love) e Abdellatif Kechiche (The real wound), oltre ad un presunto sequel di Spring Breakers

Una scena di Spring Breakers, film del 2013 diretto da Harmony Korine

Annunci bomba dalla Wild Bunch, che sarà al mercato di Cannes per presentare i nuovi progetti di autori come Gaspar Noé, Nicolas Winding Refn, Paul Verhoeven e Abdellatif Kechiche, oltre al pseudo sequel di Spring Breakers. Ecco i vari lavori più in dettaglio:

LOVE
Gaspar Noé inizierà a girarlo in Giugno, e sarà un romance  a sfondo sessuale su “un ragazzo, una ragazza e un'altra ragazza”. Spiega un portavoce della Wild Bunch: “È una storia d'amore che celebra il sesso in maniera gioiosa. Gaspar pensa che molti film che parlano di sesso nel cinema tradizionale siano oscuri e drammatici, questa invece sarà davvero gioiosa. Lui (Noè) dice che questo film provocherà erezioni ai ragazzi, mentre farà piangere le ragazze”.

THE REAL WOUND
Dopo il successo di La vita di Adele, Abdellatif Kechiche racconterà le vicende di un giovane ragazzo franco-tunisino che cercherà di perdere la propria verginità durante le vacanze. L'opera è tratta da un romanzo di Francois Begaudeau, La Blessure, La Vrai, mentre le riprese sono previste in Agosto.

FILM ANCORA SENZA TITOLO DI PAUL VERHOEVEN
L'autore di classici come Atto di forza o Basic instinct torna in un thriller psicologico che vede protagonisti una donna di carriera e uno stalker che la rapisce. Il progetto è tratto dal libro di Philippe Dijan, Oh!. Attualmente in fase di casting, la Wild Bunch promette grande erotismo e divertimento.

MANIAC COP
Nicolas Winding Refn produce il remake della celebre pellicola girata da William Lustig nell'88, storia di un poliziotto che diventa brutale assassino a New York. Ed Brubaker, reduce da Captain America: Il soldato d'inverno, ha firmato la sceneggiatura, mentre il regista verrà annunciato nei prossimi giorni sulla croisette. 

E ancora: sempre della Wild Bunch è il nuovo progetto di Arnaud Desplechin, Three memories of child, oltre a Blood Father di Jean-Francois Richet, che vedrà Mel Gibson nei panni di un ex tossico-dipendente in cerca di redenzione. In lista anche un pseudo sequel di Spring Breakers con Irvine Welsh alla sceneggiatura, dopo il successo suscitato dal film originale diretto da Harmony Korine l'anno scorso.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box