Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 12 Maggio 2014

Festival di Cannes 2014: dopo l'annuncio dei rispettivi capi-giuria, sono state finalmente ufficializzate le squadre che dovranno scegliere il vincitore della sezione Un Certain Regard e il Miglior Esordiente (Caméra d'Or)

Pablo Trapero

A pochi giorni dall'apertura del Festival di Cannes (14 - 25 Maggio) sono state annunciate le giurie di due importanti sezioni: Un Certain Regard e la Caméra d'Or.

Presidente di giuria della prima categoria sarà il regista argentino Pablo Trapero (Leonera), che guiderà gli altri quattro membri: il capo della Criterion Collection Peter Becker, l'attrice norvegese Maria Bonnevie, l'interprete francese Géraldine Pailhas, e il regista e produttore senegalese Moussa Touré. A loro l'onore di scegliere il vincitore tra i 20 titoli di Un Certain Regard, selezione che che verrà aperta dall'opera prima di Marie Amachoukeli, Party Girl
Tra i film in gara quest'anno, in una sezione vinta nel 2013 da L'image manquante di Rithy Panh e Lo sconosciuto del lago di Alain Guiraudie, si sfideranno titoli importanti come Incompresa di Asia Argento, Mad Love di Jessica Hausner, Lost River di Ryan Gosling e The Salt of the Earth di Wim Wenders. Insomma, una miscela varia ed esplosiva, che unisce grandi autori rinomati e giovani alle prime armi.

La giuria della Caméra d'Or, che si occuperà di scegliere la migliore pellicola d'esordio, è stata a sua volta annunciata. Presidentessa sarà la film-maker francese Nicole Garcia (Going Away), che decreterà il migliore tra 15 titoli insieme agli altri 6 giurati: l'attore Richard Anconina, la critica cinematografica Sophie Grassin, il tecnico Gilles Gaillard, la regista Héléna Klotz, la giornalista Lisa Nesselson e il film-maker Philippe van Leeuw. Vincitore di questo premio l'anno scorso è stato il taiwanese Anthony Chen con Ilo Ilo

Categorie generali: 

Facebook Comments Box