Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 12 Aprile 2018

Svelato il primo appuntamento del FIPILI Horror Festival 2018: un workshop letterario per gli amanti della fantascienza, a cura del Premio Urania 2015 Lukha B. Kremo

FIPILI Horror Festival 2018 presenta un workshop letterario per gli amanti della fantascienza

Oggi sveliamo il primo appuntamento del FIPILI Horror Festival 2018: un workshop letterario per gli amanti della fantascienza, a cura del Premio Urania 2015 Lukha B. Kremo. 

"Scrivere un racconto di fantascienza" si svilupperà nelle prime due giornate del festival, il 28 e 29 aprile 2018 dalle ore 15 alle 18 presso Asili Notturni (Nuovo Teatro Delle Commedie).

Primo giorno - 28 aprile
* Fantascienza, distopia, cyberpunk, steampunk: generi e sottogeneri della letteratura fantastica
* Impostare una storia e progettarne la lunghezza
* Elementi della narrazione: personaggi, dialoghi, scene
* Errori da evitare, infodump, sperimentalismi, antiscientificità
* Sviluppare un proprio stile narrativo
* Presentazione di “Pulphagus®: Fango del cieli” romanzo vincitore del premio URANIA 2015
* Presentazione di “Freakshow” di P.G. Daniel (con la presenza dell’autore)

Per il giorno successivo verrà assegnato il compito della prima stesura di un racconto di fantascienza

Secondo giorno - 29 aprile
* Analisi ed editing professionale di alcuni testi a scelta tra i partecipanti
* Suggerimenti di presentazione di testi alle case editrici e ai concorsi ed errori da evitare
* Analisi di alcuni brani di fantascienza noti e suggerimenti di lettura dei migliori autori di fantascienza mondiali
* Presentazione di Linda De Santis, premio URANIA SHORT 2017 (con la presenza dell’autrice)

Costi:
2 moduli 15 euro
1 modulo 10 euro

PER INFO E ISCRIZIONI
Info: fipilihorrorfestival@gmail.com

X Una giornata particolare appuntamenti il Venerdì a Villa Maria
Venerdì 13 aprile ore 18.00
THE BEST OF VENERDI 13
Cosa hanno in comune Sean S. Cunningham, Steve Miner, Kevin Bacon, una maschera da hockey, un campeggio sul lago di cristallo e una madre che faceva la cuoca?... La risposta è Venerdì 13, il film horror creato da Sean S. Cunningham nel 1980, divenuto poi una saga grazie ad alcuni registi che hanno portato avanti gli stessi meccanismi narrativi presenti nel primo film.

Tutti e 12 i film sono caratterizzati da omicidi cruenti e spettacolari e nonostante siano stati accolti per lo più negativamente dalla critica, la serie è considerata uno dei franchise di maggior successo di sempre, grazie anche al merchandise prodotto e ai riferimenti nella cultura di massa. In attesa della settima edizione del FIPILI Horror Festival che si terrà a Livorno dal 28 aprile al 1 maggio, gli organizzatori, Alessio Porquier e Ciro di Dato, hanno preparato un omaggio alla saga del maniaco omicida Jason Vhoorees, per l'appuntamento a Villa Maria di venerdì 13 aprile alle ore 18.00.

Un evento da non perdere per gli amanti del genere, anche perché saranno svelate alcune notizie in anteprima sulla 7ma edizione del FIPILI Horror Festival!!!

Biblioteca Labronica di Villa Maria
(Centro di documentazione sulle arti dello spettacolo)
lunedì/venerdì 8.30/13.30 – 14.30/19.30 sabato 8.30/13.30
Via F.Redi, 22 - tel. 0586219265
email: bibspettacolovillamaria@comune.livorno.it

Categorie generali: 

Facebook Comments Box