Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 31 Luglio 2014

Il docente Giuseppe di Gangi terrà un nuovo workshop di Organizzazione di Produzione a Roma il 13 e il 14 settembre. Gli studenti lavoreranno su questioni che abbracciano la produzione dalla sceneggiatura alle riprese, compresi troupe e norme legali

Workshop Road to Pictures Film

Il 13 e il 14 settembre 2014 ritorna a grande richiesta il workshop di Organizzazione di Produzione con Giuseppe di Gangi, direttore di produzione che ha collaborato anche a La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino, film vincitore del premio Oscar come Miglior film Straniero. La durata del workshop, che avrà sede a Roma, è di 16 ore divise nei due giorni dalle ore 10 alle 18. Il lavoro ricoprirà un approfondimento dalla sceneggiatura alle riprese, affinché i partecipanti possano avere una visione d'insieme di buona parte del processo di produzione. Il corso è a numero chiuso e si va da un minimo di sei a un massimo di quindici persone; per partecipare è necessario candidarsi entro il 6 settembre 2014. 

Road to Pictures Film organizza l'evento. La location del wokshop è facilmente raggiungibile e alla fine di esso sarà rilasciato un attestato di partecipazione utile anche per richiedere crediti CFU e una tessera 'socio' dell'associazione che permetterà in futuro di partecipare alle attività grauite riservate ai soci. Il programma, che contempla un'esercitazione pratica sulla sceneggiatura, affronterà le questioni di spoglio, piano di lavorazione, preventivo, location scouting, composizione della troupe, coordinamento della troupe e norme contrattuali, sempre indispensabili.

Tra i film ai quali ha preso parte il docente Giuseppe di Gangi sono da ricordare Il DivoL’Amico di FamigliaLe Conseguenze dell’Amore di Paolo Sorrentino, Missione di Pace di Francesco Lagi, La kpryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo e La guerra di Mario di Antonio Capuano. Il corso aiuterà i giovani interessati a capire meglio le dinamiche della produzione cinematografica, che spesso è costellata di ostacoli e imprevisti e per la quale è necessaria una scaletta precisa, da arricchire con una dose seria di organizzazione e rigore. Perché, come si sa nel cinema, le scadenze sono tali e il tempo non basta quasi mai.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box