Ritratto di Marco Rovaris
Presentazione

La sua passione per il cinema, ereditata dal ramo materno della famiglia, è raffinata definitivamente dagli studi universitari, dove, durante i corsi di Laurea Specialistica in Culture Moderne Comparate, complici un ampio raggio di interessi e l’influenza delle Arti Visive, sviluppa un approccio critico di tipo comparatista, divenuto un filtro ormai naturale in ogni metodo di analisi. Veloce nella scrittura e aperto nella mentalità, dal 2012 cura, in qualità di Web Content Writer/Editor, il Canale Cinema del sito “Tesionline” e dal 2013 è voce ospite al podcast settimanale “Cinematocasa” come critico cinematografico. A 18 anni la prima firma ufficiale sul quotidiano della sua città; da allora si sono alternate collaborazioni su cartacei e non. Attivo soprattutto sul web anche come freelance e clickworker,  ha scritto di cultura pop, NBA, musica e calcio su varie testate e portali, tra i quali il primo quotidiano on-line “Affaritaliani”. Tanto versatile quanto umorale, grazie alla formazione classica e all’attenzione verso i contesti underground riesce a conciliare attività e interessi apparentemente incompatibili come l’insegnamento della lingua latina e l’ascolto assiduo di musica rap. Preferisce la notte al giorno. Da sempre vicino all’immaginario e alla narrazione statunitensi e alle varie forme di messa in scena e di cultura dell’immagine, si dedica alla scrittura creativa, al videomaking e allo strorytelling.

Facebook-profile-Marco-Rovaris

Google-profile-Marco-Rovaris