Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 1 Aprile 2015

Si parla di Bryan Singer come executive producer di una nuova serie di "Star Trek" per la CBS, ma qualcuno smentisce: manca poco al cinquantesimo della saga e sono in molti a riportare all'attualità "Federation", progetto sulla saga mai realizzato

Star Trek

Un vociare confuso dagli Stati Uniti si sta sviluppando su una possibile produzione di una nuova serie tv di Star Trek da parte della CBS, per la quale sembra sia stato interpellato un ormai esperto in materia come Bryan Singer nel ruolo di executive producer. Ma qualcosa non quadra a giudicare da altre dichiarazioni, che smentiscono la veridicità della notizia che sta filtrando proprio in queste ore.

Nel week end Latino Review aveva diffuso la news del piano della CBS, collegandolo al coinvolgimento del regista attraverso la sua casa di produzione Bat Harry. Qualcuno ricorderà che, all'incirca dieci anni fa, Bryan Singer era coinvolto proprio nell'ideazione di una serie intitolata Star Trek Federation, a fianco di Robert Meyer Burnett e Christopher McQuarrie, con Geoffrey Thorne a scrivere la sceneggiatura. Ora pare dunque, secondo Latino, che la squadra di autori sia tornata in blocco per una nuova serie; ed è qui che si cela il mistero.

[Leggi anche: Morto Leonard Nimoy, il signor Spock di "Star Trek"]

Già, perché il magazine io9 ha interpellato proprio Robert Meyer Burnett, il quale ha detto che non sa nulla di nulla di una nuova serie di Star Trek per quell'emittente televisiva. Sostanzialmente, se anche fosse vera la voce di un progetto, lui non sarebbe parte di esso: "Le voci su Federation sono vere, ma risalgono a dieci anni fa. La cosa era in fase di sviluppo.

Non si andò, comunque, oltre una pianificazione, che nessuno ha mai pubblicizzato tra l'altro... e non so nemmeno se Geoffrey avesse finito lo script. Io sto lavorando a Anaxar, stiamo costruendo set e così via... ma non so nulla di una nuova serie Star Trek della CBS". 

Burnett sta lavorando a un fan film di 90 minuti sulla saga di fantascienza intitolato Star Trek: Anaxar, che si basa sulla Guerra dei quattro anni del canone di Star Trek. Due anni fa si manifestò una sequenza di notizie simili prima dell'annuncio dell'uscita di Into Darkness, preceduta proprio da una serie di voci circa il coinvolgimento di Singer in una serie tv, proprio come sta accadendo ora.

Il cinquantesimo anniversario della saga non potrebbe rappresentare occasione migliore per provare a rilanciare la serie tv, oltre a Star Trek 3, già annunciato proprio per celebrare la ricorrenza storica.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box