Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 5 Novembre 2015

Le due gemelle che abbiamo visto in "Shining" ci rivelano alcune curiosità e segreti sulla lavorazione del capolavoro girato da Stanley Kubrick nel 1980

Shining

Dopo anni ed anni di svisceramento da parte di tutti gli studiosi e i cinefili, pare strano che ci siano ancora delle curiosità e dei segreti da scoprire su Shining, celebre horror girato da Stanley Kubrick nel 1980. Eppure, a rivelarcele, adesso, sono proprio due “attrici” del film, Lisa e Louise Burns, le inquietantissime gemelle ectoplasmiche divenute poi una delle immagine iconiche della pellicola. Qui i loro racconti dal set in un'intervista al Daily Mail:

- Tutte le storie riguardo Stanley Kubrick che tormentava la povera Shelley Duvall (facendole perdere peso e capelli!) sono assolutamente false. Anzi, per usare la parola delle sorelle: “spazzatura e infondate”.

- Come regalo di compleanno, Kubrick regalò loro due piccole bottiglie contenente sangue finto. Lui le chiamava Kensington Gore, ed era lo stesso sangue che poi sarebbe stato usato nella scena in cui Jack Torrance le avrebbe fatte fuori con l'accetta.

- Il piccolo bambino che interpretava Danny, che all'epoca aveva solo 5 anni, non aveva la più pallida idea di quello che stava succedendo. Infatti, il regista decise di non rivelargli nulla della storia. Non sapeva nemmeno di essere sul set di un film dell'orrore, dato che tutte le scene più truculente gli erano state nascoste. Nella scena in cui la Duvall corre urlando col suo bimbo fra le braccia, in verità si trattava di un manichino.

[Leggi anche: Smettiamola di cercare significati nascosti in "Shining" di Stanley Kubrick!]

- Il casting per la parte delle sorelle non parlava di gemelle. Per questo motivo, sorprendendo Kubrick, le Burns ottennero il ruolo.

- La neve che vediamo nella pellicola è tutta finta, fatta di plastica e pure puzzolente. Di più: era finta anche la celebre ascia.

- Dopo Shining, le gemelle volevano andare in una scuola di recitazione, ma è stato veramente difficile, perché erano già considerate delle professioniste. Oggi Lisa è un'avvocatessa e Louise una scienziata, ma entrambe frequentano ancora le convention sul cinema horror per incontrare i fan. Il piccolo Danny, invece, è diventato un professore universitario!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box