Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 20 Gennaio 2018

Il 21 gennaio alle 11:00 nelle multisale del Circuito UCI Cinemas arriva il Teatro dell’Opera di Dresda con Lohengrin, l’opera romantica scritta e composta da Richard Wagner

Lohengrin

Il 21 gennaio alle 11:00 nelle multisale del Circuito UCI Cinemas arriva il Teatro dell’Opera di Dresda con Lohengrin, l’opera romantica scritta e composta da Richard Wagner. I ruoli dei protagonisti Elsa e Lohengrin sono affidati a Anna Netrebko e Piotr Beczała, sotto la direzione raffinata e rigorosa di Christian Thielemann. L’opera vede alla regia Angela Brandt, nella versione di Christine Mielitz.

Le performance di Anna Netrebko ha conquistato la critica: “L'interpretazione finemente calibrata di Netrebko ha espresso l'intera gamma dello sviluppo emotivo di Elsa. La sua voce elegante sembrava risplendere dall'interno", (Opera News). La "Primadonna assoluta" (Die Welt) è protagonista con il suo collega Piotr Beczała, il cui debutto wagneriano nel ruolo dell'eponimo cavaliere del Graal ha guadagnato all'acclamato tenore ulteriori applausi di fan e critici: "La rivelazione è stata Piotr Beczała, che era perfetto nel ruolo che dà il titolo all’opera” dice WQXR; “Netrebko e Beczała sono le Stelle di Wagner" riassume il New York Times; “Sono stati appassionatamente celebrati dal pubblico”  scrive il Süddeutsche Zeitung.

Le multisale UCI che proietteranno Lohengrin il 21 gennaio alle 11:00 sono: UCI Alessandria, UCI Ancona, UCI Arezzo, UCI Showville Bari, UCI Bicocca (MI), UCI Meridiana Casalecchio di Reno, UCI Bolzano, UCI Cagliari, UCI Campi Bisenzio (FI), UCI Casoria (NA), UCI Certosa (MI), UCI Montano Lucino (CO), UCI Curno (BG), UCI Firenze, UCI Fiumara (GE), UCI Fiume Veneto (PN), Multisala Gloria by UCI Cinemas (MI), UCI Lissone (MB), UCI Cinepolis Marcianise, UCI Venezia Marcon, UCI Mestre, UCI Milanofiori, UCI Moncalieri (TO), UCI Orio (BG), UCI Palermo, UCI Parco Leonardo (RM), UCI Perugia, UCI Pesaro, UCI Pioltello (MI), UCI Porta di Roma, UCI Porto Sant'Elpidio (FM), UCI Reggio Emilia, UCI RomaEst, UCI Romagna Savignano sul Rubicone, UCI Torino Lingotto, UCI Verona, UCI Villesse.

Il costo del biglietto è di 10 euro per l’intero e 8 euro per il ridotto. È possibile acquistare i biglietti presso le casse delle multisale aderenti, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple, Android e Windows Phone e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la file alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

SINOSSI
Il conte Telramund formula le sue accuse al re Heinrich I contro Elsa di Brabante, per aver ucciso suo fratello minore Gottfried allo scopo di conquistare il trono di Brabante. Il Re ordina un processo in forma di ordalia: un duello tra Telramund e un campione, che combatterà per conto di Elsa. Uno sconosciuto raccoglie la sfida e sconfigge Telramund. L'uomo offre a Elsa la sua mano in matrimonio a condizione che non chieda mai il suo nome o la sua provenienza. Da Elsa quindi dipenderà se il nuovo sovrano, celebrato come un eroe dai Brabantini, resterà o meno.

Ortrud, che aveva spinto il marito Telramund alle false accuse contro Elsa, escogita nuovi piani di vendetta sulla scia della sconfitta. Ortrud e Telramund accusano l'eroe straniero di stregoneria e frode. Ancora una volta ad Elsa viene richiesta fiducia e lei la ribadisce con una inequivocabile dichiarazione al suo futuro marito.

Una volta sola con il suo protettore, Elsa non può più resistere alla domanda proibita. In quel momento Telramund irrompe nella camera nuziale con i suoi cospiratori per uccidere l'eroe straniero. Elsa stessa gli consegna l'arma con cui Telramund viene colpito a morte. Lo straniero ora desidera rivelare il suo segreto pubblicamente. Davanti al re e ai delegati riuniti Lohengrin proclama il suo nome e la sua provenienza e prende commiato da Elsa. Ortrud si rallegra per il successo della sua missione, ma il suo trionfo non dura. Attraverso la preghiera Lohengrin provoca il ritorno del giovane Gottfried, l'erede legittimo che era stato creduto morto. Elsa si abbandona esanime tra le braccia del fratello.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box